Home / News / 40 anni di “Ashes Are Burning”

40 anni di “Ashes Are Burning”

Renaissance - Ahes Are Burning

Il 10 ottobre del 1973 i Renaissance pubblicano il loro quarto album in studio, Ashes Are Burning. L’album, registrato tra i mesi di aprile e agosto del 1973, mostra la raggiunta maturità dei Renaissance che qui arrivano a miscelare influenze classiche di scuola russa e francese a soluzioni di tipico progressive sinfonico dalla marcata componente folk. La ricchezza di stili e le diverse influenze risultano tuttavia più omogenei, soprattutto se paragonati ai risultati delle opere precedenti.

La formazione che realizza l’album vede: Annie Haslam (voce), Jonathan Camp (basso elettrico, voce di supporto), John Tout (tastiere, voce di supporto), Terence Sullivan (batteria, percussioni, voce di supporto) e Michael Dunford (chitarra folk), ai quali si aggiunge Andy Powell (dai Wishbone Ash, chitarra elettrica in “Ashes Are Burning”). Ashes Are Burning è il primo album in cui la band suona accompagnata ad una orchestra sinfonica. I brani, con testi della poetessa Betty Thatcher, presentano un maggiore lirismo poetico, enfatizzato dalla notevole estensione vocale della Haslam e dall’abilità tecnica di tutti i musicisti.

Tracklist:

01. “Can You Understand?”

02. “Let It Grow”

03. “On The Frontier”

04. “Carpet of The Sun”

05. “At The Harbour”

06. “Ashes Are Burning”

Check Also

ProgStock 2017 – Il programma

ProgStock 2017 – Il programma

Tutto pronto per il ProgStock 2017 che si terrà a Rahway, negli USA, dal 13 …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *