Home / News / 40 anni di “Lark’s Tongue In Aspic”

40 anni di “Lark’s Tongue In Aspic”

King Crimson - Lark's Tongue In Aspic

Il 23 marzo 1973 viene pubblicato il quinto album in studio dei King Crimson, Lark’s Tongue In Aspic. Nell’estate dell’anno precedente Robert Fripp (chitarra, mellotron), autoritario titolare del marchio King Crimson, ricostruisce il gruppo chiamando a sé: Bill Bruford (batteria), che lascia addirittura gli Yes per correre alla corte del Re Cremisi, e John Wetton (basso, voce) proveniente dai Family, che portò con sé il paroliere Richard Palmer-James (membro fondatore dei Supertramp). A questi elementi si aggiungono David Cross (violino, viola, mellotron, flauto) e Jamie Muir (percussioni).

Dopo una serie di date in Germania e Gran Bretagna fra ottobre e dicembre, il 1° gennaio 1973 il nuovo quintetto entra in studio per mettere a frutto l’esperienza maturata dal vivo. Il risultato è, appunto, Lark’s Tongue In Aspic, uno dei veri capolavori del prog mondiale. Il titolo dell’album è un parto della bizzarra mente di Muir che, interpellato sulla natura della musica dei King Crimson, tira fuori l’espressione “Lark’s Tongue In Aspic” (“lingue d’allodola in gelatina”) con la quale allude a qualcosa di delicato ed etereo immerso in un elemento denso e corposo; l’unione tra Yin e Yang che, secondo Fripp, simboleggia l’idea dell’incarnazione dell’anima al momento del concepimento. Il concetto è ben simboleggiato dall’immagine di copertina in cui Sole e Luna si compenetrano.

L’album contiene sei tracce, tre per facciata. L’opener  “Lark’s Tongues In Aspic, part one” è un lungo brano strumentale che delinea una delle caratteristiche principali dei nuovi Crimson: l’improvvisazione collettiva. Seguono “Book Of Saturday”, “Exiles”, “Easy Money”, “The Talking Drum” e la conclusive “Lark’s Tongues In Aspic, part two”.

http://youtu.be/zWwjdhNIkUU

Check Also

eventi-della-settimana-hamelinprog

Eventi della settimana | 13/11 – 19/11

Eventi in programma dal 13 al 19 novembre: 13/11 Leprous a Segrate (MI) 14/11 PFM …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *