Home / Artisti e gruppi / Cervello

Cervello

CervelloNati nel 1970 in quel di Napoli, la prima formazione dei Cervello prevede Corrado Rustici, Antonio Spagnolo, Giulio D’Ambrosio, Renato Lori e Pino Prota (questi ultimi due verranno presto sostituiti rispettivamente da Gianluigi Di Franco e Remigio Esposito). Fin da subito iniziano a comporre materiale inedito influenzati dalla mitologia greca e dalla fantascienza. Caratteristica è l’assenza di tastiere.

È il 1973 l’anno della band. Partecipano al III Festival d’Avanguardia e Nuove Tendenze di Napoli, al Palermo Pop, al Nettuno Pop e al Festival d’Avanguardia di Mestre e, grazie anche all’aiuto di Danilo Rustici, chitarrista degli Osanna e fratello di Corrado, ottengono un contratto discografico con la Ricordi. Nell’estate dello stesso anno i Cervello si trovano a Milano per registrare il loro primo album: Melos.

L’album è un concentrato di testi poetici ed evocativi e soluzioni compositive molto suggestive alternate a momenti esplosivi. Particolare è la copertina “apribile” dell’album.

Come troppo spesso accaduto, l’album ha poco successo e, dopo alcuni concerti seguiti all’uscita del disco, la band si scioglie.

Rustici, nel 1974, “aiuta” il fratello Danilo nel completare le registrazioni di “Landscape of life”, dopo lo scioglimento degli Osanna. Sempre con il fratello entra prima a far parte degli Uno e poi fonda i Nova. Negli anni ha collaborato con tantissimi artisti, da Aretha Franklin a Zucchero. Anche Spagnolo entra in contatto con gli Osanna partecipando come ospite all’album “Suddance” del 1978 (suo il violino elettrico). Di Giorgio, finita la parentesi Cervello, negli anni collabora con Tony Esposito (sua la voce in Kalimba de luna) e Tullio De Piscopo, pubblica un album da solista (vi partecipa anche Rustici) e diventa un affermato musicoterapeuta prima di lasciarci nel 2005.

Un brano strumentale inedito dei Cervello, registrato dal vivo ed intitolato “Templi acherontei” è stato distribuito con download a pagamento dal sito di Corrado Rustici.

Formazione:

Corrado Rustici: chitarra, flauto, vibrafono, voce

Gianluigi Di Franco: voce, flauto, percussioni (dal 1970-71)

Giulio D’Ambrosio: sax, flauto, voce

Antonio Spagnolo: basso, chitarra acustica, flauto, voce

Remigio Esposito: batteria, vibrafono (dal 1970-71)

Renato Lori: voce (1970)

Pino Prota: batteria (1970)

Discografia:

1973 – Melos (Ricordi SMRL 6119)

Fotogallery

  • Cervello
  • Cervello

Check Also

Quartech - band 2017

Quartech

I Quartech nascono a Roma nel dicembre 2010 da un’idea di Francesco Bianchi (tastierista/compositore). Grazie …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *