Home / News / Cover Green 2017 – Musica da guardare | La quinta serata

Cover Green 2017 – Musica da guardare | La quinta serata

Cover Green 2017 – Musica da guardareSabato 2 settembre alle 21.30, sulla Terrazza del Ristorante La Rocchetta, nella splendida Piazza Bovio a Piombino (LI), quinto e penultimo appuntamento con Cover Green, un omaggio a una delle band più amate e soprattutto più significative per questa mostra dedicata alle copertine dell’epoca d’oro: i ProGenesis in concerto, con un tributo ai leggendari Genesis, le cui copertine, realizzate prevalentemente da Paul Whitehead, sono sempre presenti nell’esposizione di Cover Green.

Il nome del gruppo sta per Progetto Genesis perchè si tratta di un progetto in divenire, nel quale il repertorio è in costante evoluzione e ogni esibizione costituisce una tappa di un viaggio di scoperta, o meglio di riscoperta. I ProGenesis sono Gianni Bertocchini (tastiere), Alberto Del Moro (basso), Daniele Ruocco (voce e flauto), Giuseppe Puccio Sciuto (chitarra) e Andrea Zilio (batteria): il quintetto presenterà una selezione di classici del gruppo, in particolar modo quelli dell’epoca di Peter Gabriel, tra il 1970 e il 1974. Introdurranno la serata Marco Bracci e Donato Zoppo, scrittori interessati al tema dell’identità nella cultura rock degli anni ’70.

Sabato 2 alle 17.00 a Palazzo Appiani ci sarà anche il concorso fotografico Musica per gli occhi. Gli esperti di Cover Green guideranno i partecipanti in un percorso fra musica progressive e copertine dei vinili; subito dopo, camminando per le vie di Piombino, i fotografi proveranno a tradurre in immagini le impressioni musicali. Le foto migliori nate dalla suggestione incrociata tra i più bei luoghi di Piombino e la musica saranno esposte in luoghi della città. Hashtag d’ordinanza: #covergreenpiombino, #comunepiombino, #igerslivorno.

La seconda edizione di Cover Green – Musica da guardare proseguirà fino a domenica 3 settembre. Dopo il successo della prima edizione nel 2016, apprezzata per la combinazione di storici 33 giri ed eventi culturali e musicali, l’Associazione Culturale Cover Green con il patrocinio del Comune di Piombino e della Regione Toscana presenta una seconda edizione ancora più ricca in Palazzo Appiani a pochi metri dal mare nella straordinaria Piazza Bovio. Cover Green è una mostra ideata dall’Associazione Culturale Cover Green con l’obiettivo di divulgare, valorizzare e far rivivere la magia delle copertine illustrate da maestri grafici, disegnatori e fotografi dei vinili anni ’60/’70, promuovendo tutto ciò che appartiene al mondo musicale del rock classico. Rispetto al 2016 quest’anno Cover Green triplica il numero di esemplari, sia italiani che stranieri: oltre 340 vinili d’epoca nelle sale di Palazzo Appiani, per la gioia degli occhi di appassionati del grande rock.

Accanto a una parete interamente dedicata al genio visivo di Roger Dean (autore del fantastico mondo immaginario delle copertine degli Yes), il filo conduttore della mostra saranno i colori, tanto da creare inediti e sorprendenti accoppiamenti tra copertine dell’epoca d’oro del rock. La centralità data dall’organizzazione alle cromie e agli effetti grafici farà sì che accanto a Bob Dylan possano spuntare i Genesis, oppure accanto a Peter Gabriel possano accostarsi David Bowie, Velvet Underground o Who. Il gruppo Cover Green ha coinvolto due terze classi della Scuola Statale Secondaria I Grado A. Guardi di Piombino, suggerendo un percorso musicale-pittorico: i classici del rock italiano Impressioni di settembre (PFM), Gioco di bimba (Le Orme), Non mi rompete (Banco del Mutuo Soccorso) e La mia prima luna (Claudio Rocchi) hanno stimolato i ragazzi nella realizzazione di quattro opere grafiche, in mostra insieme ai leggendari 33 giri. La mostra sarà visitabile tutti i giorni fino al 3 settembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 18.00 alle 23.00; l’accoglienza sarà curata dagli obiettori che prestano il servizio civile presso l’Arci di Piombino.

Ultimo appuntamento domenica 3 settembre con la Acoustic Prog Night: Alex Camaiti e Aldo Milani eseguiranno in chiave acustica alcuni classici di Pink Floyd, Jethro Tull, PFM, Van Der Graaf Generator e tanti altri, accompagnati dalla recitazione di Stefano Camarri, che darà vita, corpo e voce ad alcuni personaggi come Aqualung.

Programma:

  • ore 21.30: Terrazza Ristorante La Rocchetta, Piazza Bovio, Piombino (LI) – ProGenesis in concerto. Presentano Marco Bracci e Donato Zoppo

Ingresso gratuito

Info evento:

Cover Green Mediapartners:

Info web:

 

 

Check Also

Rubber Sun – L’EP d’esordio dei PRP

Rubber Sun – L’EP d’esordio dei PRP

Il 4 dicembre è uscito l’EP “Rubber Sun”, debutto dei PRP, side-project del collettivo prog/art …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *