Home / Artisti e gruppi / Démodé

Démodé

Demode-HamelinProgI Démodé, pocket-size orchestra, sono sei giovani musicisti del Friuli-Venezia Giulia. Suonano musica strumentale: il loro è un crossover fra jazz, progressive, folk, rock, musica da film, ispirazioni classiche e popolari.

L’idea nasce nel 2005 ma il progetto si consolida nel 2009 con la partecipazione al Festival Italia Wave e l’uscita dell’EP Démodé contenente quattro brani.

Nel 2011 partecipano e vincono Musica nelle Aie, il più grande Folk Festival d’Italia, dove una giuria di critica specializzata li premia per “l’originalità, l’ottima padronanza tecnica e per la bravura nel mescolare jazz, influenze balcaniche e folk progressive”.

A settembre 2011 è uscito Le parole al vento, il primo full-lenght del sestetto, registrato presso lo studio Artesuono di Stefano Amerio. Fino al 2014 l’attività live prosegue intensa fra festival, club e manifestazioni.

Nel maggio 2015 esce Ison, il terzo lavoro in studio: il sound del sestetto è diventato più contemporaneo e maturo, alternando brani che vivono ora di atmosfere più riflessive e notturne, ora più cristalline e lievi, pur mantenendo il timbro riconoscibile e peculiare.

Per maggiori info: http://www.wearedemode.com

Formazione:

Andrea Zampieri: clarinetto

Francesco Zanon: violino

Claudio Colaone: sassofoni

Luca Laruina: pianoforte

Carin Marzaro: basso

Alberto Zenarolla: batteria

Discografia:

2009 – Démodé EP (Autoproduzione)

2011 – Le parole al vento (Autoproduzione)

2015 – Ison (Autoproduzione)

Fotogallery

  • Démodé
  • Démodé
  • Démodé

Check Also

Paidarion - band 2016

Paidarion

Paidarion è un progetto nato nel marzo 2006 dall’incontro tra Kimmo Pörsti (The Samurai of …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *