Home / News / Evoluzione interiore – Il nuovo lavoro di Juri Camisasca

Evoluzione interiore – Il nuovo lavoro di Juri Camisasca

Evoluzione interiore – Il nuovo lavoro di Juri CamisascaJuri Camisasca è uno degli artisti più importanti della straordinaria avanguardia musicale italiana. Evolvendosi attraverso gli anni ’60, i ’70 e gli anni ’80, evoluzione che continua anche oggi, questo movimento ha subito un isolamento duraturo, unilaterale – ignorato dal resto del mondo.

Recentemente, sotto la cura di etichette come Black Sweat, ha iniziato ad emergere dall’ombra, raccogliendo lodi unanimi. Nel corso degli anni, a cominciare dal leggendario La Finestra Dentro del 1974, Camisasca ha pubblicato un lento flusso di opere attentamente analizzate, guidate da una mente e un orecchio profondamente curiosi e democratici – un piccolo ma sorprendente e singolare gruppo di suoni organizzati – senza tempo e senza luogo, attingendo a una riserva apparentemente infinita di cultura e storia, distillata come una singola voce. In mezzo secolo di attività, ha pubblicato solo cinque album con il suo nome, lasciando spesso più di un decennio tra un lavoro e l’altro – sempre lavorando, costruendo lo slancio per la propria arte, contribuendo in modo decisivo e collaborando all’interno di lavori di altri artisti – Franco Battiato, Raul Lovisoni / Francesco Messina, Lino Capra Vaccina – e all’interno del super gruppo di breve durata Telaio Magnetico.

Le registrazioni che compongono Evoluzione Interiore, il sesto album di Camisasca, risalgono a delle registrazioni dimenticate di un periodo cruciale per lo sviluppo creativo del compositore. Registrate alla fine degli anni ’70, si pongono tra l’uscita di La Finestra Dentro e l’apparizione del suo secondo LP, Te Deum, nel 1988. L’attenzione si sposta dallo strumento al compositore che si allontana dal suono come strumento creativo per andare verso le sue concezioni come qualcosa di profondo, che deve essere creato da una pratica rivoluzionaria e lungimirante, che si fonda molto più strettamente con quelle antiche tradizioni mistiche da cui la musica è scaturita. Evoluzione Interiore è il prodotto del viaggio solitario, che cattura momentaneamente un territorio per il quale i Minimalisti americani come La Monte Young, Terry Riley e Pauline Oliveros hanno dedicato decenni. Attraverso i quattro lati del doppio LP, la voce di Camisasca, con un chiaro collegamento con la musica classica dell’India del Nord, disegna una serie di passaggi melodici incredibili, allungati, accompagnati da un solitario e ripetitivo armonium per tre delle quattro opere, e da Roberto Mazza all’oboe per il resto dell’opera – il tutto inquietante, bello e intriso di tale emozione e profondità che l’intera storia culturale della musica sembra essere unita alla radice. Abbiamo visto un sacco di incredibili versioni di archivio negli ultimi anni, ma Evoluzione Interiore è un tipo di operazione davvero unica che difficilmente potrà ricapitare. Assolutamente sorprendente da ogni angolazione la si guardi. Un’imponente serie di opere perdute di una delle figure più importanti figure d’avanguardia italiana.

Quest’album scomparirà in fretta. Qualsiasi cosa tu stia facendo, non perdere l’occasione. Disponibile su Double LP e CD.

Tracklist:

  1. La Consapevolezza Che Tutto Pervade (Part 1)
  2. La Consapevolezza Che Tutto Pervade (Part 2)
  3. Sincronie (Part 1)
  4. Sincronie (Part 2)

Per maggiori info: http://blacksweatrecords.tictail.com/

Check Also

Glass Hammer (2018) Chronomonaut

Chronomonaut – In arrivo il nuovo concept album dei Glass Hammer

I Glass Hammer hanno annunciato l’imminente pubblicazione di “Chronomonaut“, seconda parte di “Chronometree” album di …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *