Guapo

Guapo - bandI Guapo sono un progetto britannico nato come duo nel 1994 grazie al chitarrista, bassista e cantante Matt Thompson e al batterista Dave J. Smith. Punti di riferimento imprescindibili nella componente sonora del progetto che ritroviamo spesso nelle loro opere, nonostante “divagazioni” e personalizzazioni, sono Magma, Ruins e gruppi RIO quali Univers Zero.

Nei primi anni realizzano tre EP, “Hell is other people” (1995), “Guapo is no more” (1996) e “Horse walks into a bar…….” (1996). Il basso, in questi primi lavori, è affidato a Rojer Macoustra.

Il 1997 è l’anno del primo album dove avviene un avvicendamento al basso, con Pid che prende il posto di Macoustra: Towers open fire.

Nello stesso anno i Guapo passano all’etichetta francese Pandemonium e pubblicano due nuovi EP (“Eat a car” nel 1997 e “Guapo vs Magma” nel 1998) i quali anticipano il nuovo album Hirohito, pubblicato nel 1998. Non c’è più Pid (il basso è suonato dallo stesso Thompson) mentre troviamo la sassofonista dei The Honkies Caroline Kraabel.

Nel 2000, per la Free Land Records, la band registra un album insieme ai Ruins & The Shock Exchange: Death seed. A questo segue, nel 2001, l’album Great sage, equal of heaven, qui, oltre alla Kraabel, troviamo John Edwards al contrabbasso e Andy Thompson al MiniMoog.

Nel 2003, per la realizzazione dell’album The ducks and drakes of Guapo and Cerberus Shoal, realizzato insieme ai Cerberus Shoal, il duo Thompson/Smith è arricchito dall’arrivo di Daniel O’Sullivan (Fender Rhodes, organo, mellotron, harmonium, chitarra, elettronica).

Il nuovo elemento dà una svolta più oscura e complessa al sound del progetto, ben riscontrabile nei tre album seguenti, ritenuti l’apice dei Guapo: Five Suns (2004), Black Oni (2005) e Elixirs (2008) (anticipato dal singolo “Twisted stems” nel 2006). In quest’ultimo album non prende parte alle registrazioni Thompson il quale lascia la band nel 2005 per concentrarsi su altri progetti (Rashomon, e più tardi Zoltan), mentre come ospiti compaiono Sara Hubrich (violino e viola) e le voci di Alexander Tucker e Jarboe.

Per il tour del 2005 il posto di Thompson è preso dal bassista David Ledden, il quale poi lascia agli inizi del 2006. Poco dopo arrivano il chitarrista Kavus Torabi (già nei Cardiacs, Knifeworld e The Monsoon Bassoon) e il bassista James Sedwards (proveniente dai Nought) e in forma di quartetto i Guapo affrontano il tour americano e quello europeo del biennio 2006/07. Durante questo tour partecipano, tra l’altro, al NEARfest di Bethlehem (U.S.A.) nel giugno 2006 e al Festival RIO di Carmaux in Francia nell’aprile 2007.

Nel periodo più recente anche O’Sullivan lascia il gruppo per dedicarsi ai suoi numerosi progetti, alcuni già avviati in precedenza (Ulver, Mothlite, Miracle, Æthenor, Miasma & The Carousel of Headless Horses, Sunn O))), Grumbling Fur) e il suo posto è preso dal tastierista Emmett Elvin (già nei Chrome Hoof).

Così si arriva al 2013 e alla registrazione dell’ultimo album History of the visitation, lavoro molto energico ed oscuro, cui partecipano numerosi ospiti: Thomas Fraiser Scott (sax soprano, sax alto, flauto, clarinetto, oboe, fagotto), Dave Newhouse (sax baritono, sax tenore, clarinetto basso, flauto alto), Chloe Herington (fagotto), Sarah Anderson (violino, viola), Geri McEwan (violino), Sam Morris (corno francese), Emma Sullivan (tromba), Antti Uusimaki (tastiere, effetti). L’album contiene anche un DVD con due esibizioni tratte dai concerti del biennio 2006/07.

Formazione:

Dave J. Smith: batteria, percussioni, santoor, tastiere

Matt Thompson: chitarra, basso, elettronica, voce (1994-2005)

Daniel O’Sullivan: Fender Rhodes, organo, mellotron, harmonium, chitarra, elettronica, basso, autoharp, voce (2003-2008)

David Ledden: basso (2005-2006)

Kavus Torabi: chitarra, santoor (dal 2006)

James Sedwards: basso (dal 2006)

Emmett Elvin: Fender rhodes, organo, synth, harmonium, chitarra (dal 2009)

Ospiti:

Rojer Macoustra: basso

Pid: basso

Caroline Kraabel: sax

John Edwards: contrabbasso

Andy Thompson: MiniMoog

Sara Hubrich: violino e viola

Alexander Tucker: voce

Jarboe: voce

Thomas Fraiser Scott: sax soprano, sax alto, flauto, clarinetto, oboe, fagotto

Dave Newhouse: sax baritono, sax tenore, clarinetto basso, flauto alto

Chloe Herington: fagotto

Sarah Anderson: violino, viola

Geri McEwan: violino

Sam Morris: corno francese

Emma Sullivan: tromba

Antti Uusimaki: tastiere, effetti

Discografia:

Album:

1997 – Tower open fire (Power Tool P.TOOL005)

1998 – Hirohito (Power Tool P.TOOL007)

2000 – Death Seed (Album realizzato insieme a Ruins & The Shock Exchange – Free Land Records  FREE012CD)

2001 – Great sage, equal of heaven (Pandemonium Records PAN041)

2003 – The ducks and drakes of Guapo and Cerberus Shoal (Album realizzato insieme ai Cerberus Shoal – North East Indie ‎NEI 28)

2004 – Five suns (Cuneiform Records Rune 184)

2005 – Black Oni (Ipecac Recordings ‎IPC-059)

2008 – Elixirs (Neurot Recordings ‎NR052)

2013 – History of the visitation (Contiene anche un DVD con due registrazioni live –  Cuneiform Records  Rune 354/355)

EP:

1995 – Hell is other people

1996 – Guapo is no more

1996 – Horse walks into a bar…….

1997 – Eat a car

1998 – Guapo vs Magma

2006 – Twisted stems

Fotogallery

  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo
  • Guapo

Check Also

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Faust & Malchut Orchestra / Fausto Bisantis

Faust & Malchut Orchestra è la band che dal 2012, porta in scena il repertorio …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *