Home / Artisti e gruppi / Lingalad

Lingalad

LingaladI Lingalad nascono nel 2001 su iniziativa di Giuseppe Festa, cantante e autore. Molto presto la band pubblica il primo lavoro Voci dalla Terra di Mezzo ispirato alla letteratura di Tolkien.

Nel 2003 la band è invitata in Canada alla prima del film “Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re” di Peter Jackson, dove presenta l’album di esordio ricevendo apprezzamenti da Priscilla Tolkien, figlia del Professore di Oxford.

Nello stesso anno esce Il Canto degli Alberi, un album strumentale dedicato ai luoghi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Il cd si classifica al secondo posto al concorso nazionale promosso dalla Toast Records ed è premiato al Meeting delle Etichette Indipendenti (M.E.I.) di Faenza.

Nel 2004 registrano il concerto tenutosi presso la Chiesa sconsacrata di Predore (BG), pubblicando poi l’album Lingalad in concerto che contiene i brani di Voci dalla Terra di Mezzo riarrangiati e arricchiti dalle introduzioni parlate ai brani.

Nel 2005 i Lingalad presentano il cd Lo Spirito delle Foglie, che segna la discontinuità con l’immaginario tolkieniano. In questo album il gruppo mette in musica i pensieri e le emozioni di piccoli e grandi elementi naturali, ribaltando la visione antropocentrica del reale.

Nel 2008 la casa editrice Bastogi pubblica il libro-biografia “La musica dei Lingalad: da Tolkien ai Segreti della Natura”, curato dal giornalista Donato Zoppo. Nel 2009 i Lingalad si classificano primi al concorso di Radio Life Gate ”Talenti per Natura” con il video della canzone “Il Vecchio Lupo” (regia di Francesco Piccioli, fotografia di Gigi Palumbo).

Nel 2010 esce il disco La Locanda del Vento per la Lizard Records che racconta, in stile folk-rock, storie e leggende di un’Italia dimenticata. Nell’agosto dello stesso anno Giuseppe Festa è ospite della radio neozelandese Radio Live intervistato dall’attore e conduttore Bruce Hopkins.

Nel 2012 Giuseppe Festa, in veste di viaggiatore-musicista, è il protagonista del film-documentario “Oltre la frontiera”, girato in Wyoming e Sud Dakota dalla Filmaker dei fratelli Piccioli. Il film è vincitore della 23esima Rassegna Internazionale del Cinema di Rovereto, sezione Archeologia e Società.

Nel 2013 Salani Editore pubblica il romanzo di Giuseppe Festa “Il passaggio dell’orso”. Il libro viene recensito da Dacia Maraini con queste parole: “Un racconto bellissimo che celebra la natura e gli animali, senza venir meno al rispetto per gli uomini”. Nel 2014 esce il romanzo “L’ombra del gattopardo”. Entrambi i libri di Festa vengono tradotti anche all’estero.

Nel 2015 i Lingalad pubblicano l’album Confini Armonici (Lizard Records), con testi ispirati ai libri di Giuseppe Festa “Il passaggio dell’orso” e “L’ombra del gattopardo”. Il video del singolo “Occhi d’ambra”, per la regia di Mauro Cartapani, è finalista al Festival Internazionale SeeYouSound 2015.

Per maggiori info: sito | facebook

Formazione:

Giuseppe Festa: voce, flauti

Giorgio Parato: batteria, pianoforte

Luca Pierpaoli: chitarra acustica

Andrea Denaro: chitarra, bouzouki, mandolino, strumenti etnici

Dario Canato: basso

Ex membri:

Claudio Morlotti: strumenti etnici

Fabio Ardizzone: basso

Discografia:

2001 – Voci dalla Terra di Mezzo (Autoproduzione)

2003 – Il canto degli alberi (Autoproduzione)

2004 – Lingalad in concerto (Autoproduzione)

2005 – Lo Spirito delle Foglie (Autoproduzione)

2010 – La Locanda del Vento (Lizard Records LDV 003)

2015 – Confini armonici (Lizard Records LDV 011)

Fotogallery

  • Lingalad
  • Lingalad
  • Lingalad
  • Lingalad
  • Lingalad
  • Lingalad

Check Also

Oniric - Walter Bosello

Oniric

Oniric (noto anche come Oniric Project) è un progetto nato nella primavera del 2004, quando Walter …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *