Home / News / Musica per gli occhi | Il contest fotografico di Cover Green

Musica per gli occhi | Il contest fotografico di Cover Green

Cover Green - contest fotoDa martedì 29 agosto a domenica 3 settembre 2017 si terrà a Piombino (LI) Cover Green – Musica da guardare. Dopo il successo della prima edizione, apprezzata per la combinazione di storici 33 giri da esposizione ed eventi culturali e musicali, l’Associazione Culturale Cover Green (con il patrocinio del Comune di Piombino e della Regione Toscana) presenta una seconda edizione ancora più ricca, ancora una volta nelle splendide sale di Palazzo Appiani e a pochi metri dal mare nella straordinaria Piazza Bovio.

Tra le varie iniziative in programma, sabato 2 settembre si terrà il contest fotografico Musica per gli occhi: un percorso guidato a cura dello staff di Cover Green in collaborazione con Igers Livorno e con il profilo Instagram del Comune di Piombino, rivolto a tutti gli Instagramers. Dalle 17.00 alle 17.30 a Palazzo Appiani i partecipanti ascolteranno musica e vedranno le copertine esposte in mostra che dovranno ispirare i loro scatti in ambienti cittadini: le foto migliori nate dalla suggestione incrociata tra i più bei luoghi di Piombino e la musica saranno esposte in luoghi della città.

Hashtag d’ordinanza: #covergreenpiombino, #comunepiombino, #igerslivorno.

Cover Green – Musica da Guardare è una mostra ideata nel 2016 dall’Associazione Culturale Cover Green (nello specifico dai soci fondatori Federico Botti, Andrea Fanetti, Luca Pallini e Massimo Panicucci), con l’obiettivo di divulgare, valorizzare e far rivivere la magia delle copertine illustrate da maestri grafici, disegnatori e fotografi dei vinili anni ’60/’70, promuovendo tutto ciò che appartiene al mondo musicale del rock classico. Se nell’edizione 2016 la mostra aveva esposto un centinaio di 33 giri progressive-rock italiani e stranieri, quest’anno si triplica il numero di esemplari: oltre 340 vinili d’epoca nelle sale di Palazzo Appiani, per la gioia degli occhi di appassionati del grande rock. Non solo progressive a Cover Green, anzi: accanto a una parete interamente dedicata al genio visivo di Roger Dean (autore del mondo immaginario delle copertine degli Yes), il filo conduttore della mostra saranno i colori, tanto da creare inediti e sorprendenti accoppiamenti tra copertine dell’epoca d’oro del rock. La centralità data dall’organizzazione alle cromie e agli effetti grafici farà sì che accanto a Bob Dylan possano spuntare i Genesis, oppure accanto a Peter Gabriel possano accostarsi David Bowie, Velvet Underground o Who.

La mostra sarà inaugurata martedì 29 agosto alle 18.00 in Palazzo Appiani, sarà visitabile tutti i giorni fino al 3 settembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 18.00 alle 23.00; l’accoglienza sarà curata dagli obiettori che prestano il servizio civile presso l’Arci di Piombino.

Info evento:

Info Instagramers:

Info web:

Cover Green Mediapartners:

Check Also

Rubber Sun – L’EP d’esordio dei PRP

Rubber Sun – L’EP d’esordio dei PRP

Il 4 dicembre è uscito l’EP “Rubber Sun”, debutto dei PRP, side-project del collettivo prog/art …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *