Home / News / Pink Floyd – In arrivo “The Endless River”

Pink Floyd – In arrivo “The Endless River”

Pink Floyd - The Endless River

È stata ufficializzata la data di pubblicazione di The Endless River, quindicesimo album in studio dei Pink Floyd. Prodotto da David Gilmour, Martin Glover, Andy Jackson e Phil Manzanera, l’album uscirà il 10 novembre 2014. Il disco sarà il primo della band in 20 anni. L’ultimo è stato infatti “The Division Bell”, pubblicato nel 1994. L’album sarà anche il primo dopo la morte del tastierista Richard Wright, nonché il terzo dei Pink Floyd guidati da Gilmour.

Descritto come il “canto del cigno” di Wright, The Endless River è soprattutto un album strumentale (ad eccezione del brano “Louder Than Words” scritto da Polly Samson) e si articolerà in quattro sezioni. L’intera opera si basa su materiale originariamente registrato tra il 1993 e il 1994 durante le sessioni per “The Division Bell”, che ha avuto luogo presso i Britannia Row Studios e a bordo della Astoria, dove tra l’altro furono parzialmente registrati “A Momentary Lapse of Reason” dei Pink Floyd e “On an Island” di David Gilmour.

Il materiale, descritto dal batterista Nick Mason come musica d’ambiente, fu originariamente concepito come un album, provvisoriamente intitolato “The Big Spliff”. La band prese in seria considerazione la possibilità di pubblicarlo, ma l’idea fu inizialmente accantonata. Dopo la morte del tastierista Richard Wright, David Gilmour e Nick Mason tornarono in studio per ampliare “The Big Spliff”, invitando i musicisti e i produttori dello studio a lavorare insieme a loro per il nuovo album dei Pink Floyd.

“Quando abbiamo finito le session di “The Division Bell” avevamo molti spunti musicali già pronti, dei quali solo nove sono poi finiti nel disco” – ha avuto modo di spiegare Gilmour – “Adesso che Rick non c’è più, e che con lui se n’è andata anche la possibilità di ripetere questa esperienza in studio, ci è sembrato giusto rivisitare queste tracce e iscriverle ufficialmente nel nostro repertorio”.

Questa la tracklist:

Side 1

– Things Left Unsaid

– It’s What We Do

– Ebb And Flow

Side 2

– Sum

– Skins

– Unsung

– Anisina

Side 3

– The Lost Art Of Conversation

– On Noodle Street

– Night Light

– Allons-y (1)

– Autumn’68

– Allons-y (2)

– Talkin’ Hawkin’

Side 4

– Calling

– Eyes To Pearls

– Surfacing

– Louder Than Words

L’immagine di copertina dell’album, che raffigura un uomo in una barca che rema su un fiume di nuvole, è stata creata dall’artista digitale Ahmed Emad Eldin, diciottenne egiziano scoperto lo scorso anno da Aubrey “Po” Powell dello Studio Hipgnosis, storico collaboratore di Storm Thorgerson. In merito all’immagine di copertina Powell ha detto: “Quando abbiamo visto l’immagine di Ahmed ci sono venuti subito in mente i Pink Floyd, aveva una sorta di risonanza floydiana. E’ enigmatica e aperta a varie interpretazioni, perfetta per un album intitolato The Endless River.”

The Endless River sarà disponibile in diversi formati: doppio vinile da 180 grammi in copertina apribile con booklet di 16 pagine; deluxe CD/DVD con booklet in copertina rigida, cards da collezione e 39 minuti di materiale extra; CD/Blu-ray con l’aggiunta di miscele digitali; standard CD e download digitale.

È possibile pre-ordinare l’album nelle versioni fisiche e digitale qui.

Fotogallery

  • Pink Floyd – In arrivo “The Endless River”
  • Pink Floyd – In arrivo “The Endless River”
  • Pink Floyd – In arrivo “The Endless River”

Check Also

ProgStock 2017 – Il programma

ProgStock 2017 – Il programma

Tutto pronto per il ProgStock 2017 che si terrà a Rahway, negli USA, dal 13 …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *