Home / News / Prog Italia: dal 19 gennaio in edicola il numero 4

Prog Italia: dal 19 gennaio in edicola il numero 4

PROG n.4 - gennaio 2016

Poker: ecco il numero 4 di Prog Italia. Come al solito 130 pagine zeppe di “roba”: interviste, approfondimenti, retrospettive, guide all’ascolto. Gruppi storici e nuove realtà… tutti i colori del rock progressivo e dintorni.

1) 14 pagine su Peter Gabriel partendo dalle ristampe in vinile dei suoi primi quattro album e proseguendo con il racconto sui suoi primi due tour italiani: 1980 e 1983.

2) Il racconto sulla sfrenata passione prog del leader degli Iron Maiden, Steve Harris.

3) ProgTop gli album del 2015 che più ci sono piaciuti…

4) Queensrÿche un repertorio in comune? La storica band hard&heavy americana divisa in due tronconi?

5) The Winstons, il nuovo gruppo formato da elementi dei Calibro 35 e degli Afterhours. Un disco eccellente, in uscita a metà gennaio, in equilibrio precario tra Canterbury e il Pianeta Gong

6) Bruce Soord, il leader dei Pineapple Thief parla del suo omonimo album solista, sempre per la Kscope di Steven Wilson.

7) Il Bacio della Medusa, ristampe per la brava band umbra.

8) If: i “dimenticati” del jazz-rock britannico. Rilettura della discografia di questa band, misconosciuta ma validissima. Tra la fine di febbraio e la prima metà di marzo per la Repertoire Records uscirà il loro nuovo lavoro d’inediti in studio, il primo dopo 40 anni.

9) Yugen, il gruppo milanese, sempre coerente con la sua voglia di ricerca propone il nuovo, splendido, album, “Death By Water”. Davvero un ritorno splendente, tra echi crimsoniani e sperimentazione.

10) Advent, la band americana con “Silent Sentinel” nel 2015 ha dimostrato di essere credibile prosecuzione del cammino intrapreso dai Gentle Giant.

11) Omaggio allo scomparso Marcello Vento, batterista di Albero Motore e Canzoniere del Lazio: dal prog ai ritmi del mondo.

12) L’anima Prog dei Disegnatori, prosegue la presentazioni delle illustrazioni dei disegnatori dall’anima prog. Questa volta tocca al Peter Gabriel di Britannia, opera della giovane Isabella Latini.

13) Uno speciale “monstre” sui Rush di 14 pagine: 40ennale del loro “2112”, presentazione del DVD live “R40”, analisi dell’aspetto chitarristico nella band canadese e intervista al chitarrista Alex Lifeson.

14) Pendragon: intervista a Nick Barrett e analisi di uno dei classici della band britannica: “The Jewel” del 1985.

15) Il sei gennaio Syd Barrett avrebbe compiuto 70 anni… 8 pagine con una “marea” d’immagini bellissime…

16) Slivovitz: il soul di Napoli e i suoni del mondo.

17) Chrysalis, le etichette storiche del prog.

18) Macroscream: i mille colori del prog. Secondo album per questa intrigante band, romana di adozione.

19) Neal Morse dalla A alla Z. Un viaggio all’interno della storia di uno dei grandi tastieristi contemporanei (Spock’s Beard, Transtlantic, Flying Colors).

20) Homunculus Res, la soluzione dell’enigma canterburyano per la band siciliana.

21) Il Castello di Atlante: “Arx Atlantis” è il nuovo album.

22) Malibran, una delle band degli anni ’90… dalla Sicilia per un fantastico viaggio prog…

23) Jean Michel Jarre: gli amici dell’elettronica.

24) Inside Album: “Pawn Hearts” dei VdGG.

25) Adrian Belew: da Zappa ai Taking Heads, dai King Crimson al Power Trio.

26) Kevin Gilbert: retrospettiva sul polistrumentista americano a vent’anni dalla sua scomparsa.

27) Ten Years After: straordinaria guida all’ascolto per la band di Alvin Lee.

28) Per la rubrica Recovered, le copertine storiche rielaborate: Paolo Altibrandi, disegnatore apprezzatissimo, ha “ripensato” “Atom Heart Mother” dei Pink Floyd.

Per maggiori info clicca qui.

Check Also

eventi-della-settimana-hamelinprog

Eventi della settimana | 13/11 – 19/11

Eventi in programma dal 13 al 19 novembre: 13/11 Leprous a Segrate (MI) 14/11 PFM …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *