Home / News / Sono-Mama! – Il nuovo album di Furious Georgie

Sono-Mama! – Il nuovo album di Furious Georgie

Sono-Mama – Il nuovo album di Furious GeorgieUscirà il 22 aprile, in concomitanza con il Record Store Day, il secondo disco del cantautore siciliano Furious Georgie, al secolo Giorgio Trombino. Sono-Mama!, questo il titolo, segue a quattro anni di distanza il tanto acclamato dalla critica You Know It (Tone Deaf Records).

Registrato al Tone Deaf Studio di Palermo con l’ausilio di Silvio “Spadino” Punzo, Sono-Mama! è la personale interpretazione di Furious Georgie alla creazione artistica. “È un’espressione giapponese che significa ‘proprio così, esattamente così’ – racconta l’artista palermitano – e nel libro ‘La via dello Zen’ indica lo spirito con il quale si consiglia di avvicinarsi alla creazione nell’arte Zen e nella scrittura degli Haiku. Tramite questa visione del mondo ci si approccia alla creazione con uno sguardo distaccato dalla prospettiva umana e terrena e si cerca di fotografare la realtà senza orpelli e adulterazioni”.

L’album risulta equamente diviso in due sezioni, una acustica e l’altra elettrica, con collegamenti più o meno diretti al primo album ma con influenze riconducibili a gruppi come Popol Vuh, Can o Phish. Resta inalterato il quid fondamentalmente psichedelico del progetto Furious Georgie ben esemplificato in You Know It. E così, come per il primo lavoro, anche in Sono-Mama! tutti gli strumenti sono stati sovraincisi da Giorgio Trombino.

Disco ufficiale del Record Store Day di Palermo durante il quale sarà presentato con uno showcase live, Sono-Mama! è stato prodotto da sei etichette: Nonomori, Onisco Associazione Culturale, Qanat Records, Rizzo Manufacture Studio, Tempus Fugit, Tone Deaf Records.

Furious Georgie è il nome del progetto creato dal musicista palermitano Giorgio Trombino, e può essere considerato un contenitore “ideale” per esperimenti sonori nel campo del folk psichedelico, del pop e della musica progressiva. Coinvolto da più di dieci anni in gruppi e collaborazioni stilisticamente molto diversificati come Haemophagus  (death/grind), Sergeant Hamster, Elevators to the Grateful Sky (stoner rock/doom), The Smuggler Brothers (funk-jazz, colonne sonore), Giorgio Trombino produce una musica influenzata da fattori estremamente eterogenei.

L’album di debutto del progetto Furious Georgie, You Know It (Tone Deaf Records, 2013) rivela l’aspetto più intimo, bluesy e acustico della sua musica. Nonostante ciò, l’impronta psichedelica derivante dalla space music del primo Franco Battiato, di Daevid Allen (Gong) o del cantautorato di Mark Fry, è evidente in buona parte delle composizioni. Il disco venne presentato ufficialmente all’auditorium RAI di Palermo nel maggio 2014, quindi portato in giro per la Sicilia e recensito sulle principali testate nazionali. Alcuni pezzi dell’album, insieme a materiale inedito di Dweezil Zappa, dei veterani del rock sperimentale Airfish e di Giorgio stesso, hanno costituito la colonna sonora del documentario “Hippie Sicily” di Salvo Cuccia (2014), un lavoro che ricostruisce la storia della celebre comune di Terrasini, attiva negli anni ’70 e nota come polo d’attrazione per artisti, musicisti e attori provenienti da tutto il mondo.

Per maggiori info: Furious Georgie

Check Also

Static – Il nuovo album di Dave Kerzner

Static – Il nuovo album di Dave Kerzner

Dave Kerzner, co-fondatore del gruppo progressive rock Sound of Contact, ha pubblicato il suo secondo …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *