Home / Artisti e gruppi / Third World War

Third World War

Third World War - Band01

I Third World War si formarono intorno al 1968/69, quando il manager e produttore John Fenton, che lavorava nel giro della promozione musicale, favorì l’incontro dei due songwriters Jim Avery e Terry Stamp, invitandoli a scrivere brani insieme. Non si sa bene quale fu il motivo che spinse Fenton a mettere insieme Avery e Stamp, ma una cosa era chiara: voleva brani “diversi”, che si sarebbero tirati fuori dal music business, voleva metter su una “working class band”, una nuova realtà musicale che si facesse portavoce delle classi sociali più deboli, che incitasse alla guerriglia urbana, inneggiasse al “potere operaio” e mettesse in musica le dure condizioni di vita dei poveri e degli emarginati.

Per rimanere in tema Fenton coniò un nome ad effetto per la band, Third World War, preoccupandosi anche di scegliere buona parte dei musicisti che poi entrarono a far parte del progetto: Fred Smith (batteria), Mick Lieber (chitarra solista), Pete Martin (chitarra classica), Jim Price (tromba, trombone), Bobby Keyes (sax tenore), Tony Ashton (piano), “Wingy” (armonica), “Speedy” (conga, bonghi).

Tra il settembre e il novembre del 1970, il gruppo registrò, presso gli Island Studios, il materiale che l’anno successivo venne pubblicato dalla Fly Records nel primo album, “Third World War”. Il suono della band era un originale mix di rock rauco e militante, con uno stile grezzo, brutale, proto-punk e testi di stampo rivoluzionario.

Nell’estate del 1971 Avery, Stamp e Fenton decisero di risistemare la band per una migliore resa dal vivo. Così ad Avery e Stamp si aggiunsero John Hawken al piano, John Knightsbridge alla chitarra solista e Paul Olsen alla batteria. Con questa formazione i Third World War partirono in tour per la Finlandia, suonando trentacinque concerti in trenta giorni, e poi continuando ad esibirsi in una serie di festival in tutta Europa.

Il 1971 vide anche la pubblicazione di due singoli della band, “Ascension Day / Teddy Teeth Goes Sailing” e “A Little Bit Of Urban Rock / Working Class Man”, entrambi per la Fly Records.

Nel 1972 i Third World War tornarono in studio per registrare il loro secondo album, ma la Fly Records si mostrò insoddisfatta del materiale proposto dalla band, che ritenne privo di potenziale commerciale. Sperando di riuscire a ricondurre il gruppo verso un percorso più tradizionale, l’etichetta chiese l’eliminazione del brano “Coshing Old Lady Blues” dall’album. Fenton si rifiutò di pubblicare “Third World War II” senza quella traccia decidendo, così, di pubblicarlo con l’etichetta The Who’s Track Records.

La formazione impegnata nelle registrazioni dell’album era la stessa che nell’estate precedente aveva preso parte al tour, eccetto Olsen sostituito da Craig Collinge alla batteria. Durante le fasi di registrazione dell’album Fenton rimase senza soldi e non riuscì a pagare nemmeno i musicisti, e così, ad album completato, la band si sciolse.

 

Formazioni Third World War:

 

Third World War (1971)

Terry Stamp: voce, chopper guitar

Jim Avery: basso

Fred Smith: batteria

Mick Lieber: chitarra solista

Pete Martin: chitarra classica

Jim Price: tromba, trombone

Bobby Keyes: sax tenore

Tony Ashton: piano

“Wingy”: armonica

“Speedy”: conga, bonghi

 

Third World War (1972)

Terry Stamp: voce, chopper guitar

Jim Avery: basso

John Hawken: piano

John Knightsbridge: chitarra solista

Craig Collinge: batteria

 

Discografia:

1971 – Third World War (Fly Records)

1971 – Ascension Day / Teddy Teeth Goes Sailing (singolo, Fly Records)

1971 – A Little Bit Of Urban Rock / Working Class Man (singolo, Fly Records)

1972 – Third World War II (The Who’s Track Records)

2001 – Armageddon (raccolta che include “Third World War” e “Third World War II”)

Fotogallery

  • Third World War
  • Third World War
  • Third World War

Check Also

trauma forward

Trauma Forward

Trauma Forward è un progetto nato nel 2012 dalle menti di Davide Lucioli e Jacopo Bucciantini, …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *