Home / News / We’re All In This Together – Il nuovo album degli IT

We’re All In This Together – Il nuovo album degli IT

We're All In This Together – Il nuovo album degli ITDopo aver iniziato come gruppo psichedelico e multimediale, IT è divenuta una band con un suono imponente, che scuote le ossa, con una gamma di immagini che alimenta la mente. Le melodie del prog rock classico rese con la passione e l’intensità che si riscontrano in band punk o metal. La politica, la religione, la guerra e la sessualità, tutto è posto sotto la lente della band ed esaminato criticamente. I testi sono intelligenti, impegnativi e, talvolta oscuri. Lo scopo di fondo è indurre a riflettere chi ascolta anche dopo le ultime note dell’album.

IT nasce nel 1994 quando Nick Jackson ha registrato e prodotto il primo album, “The Stranger Inside the Self”. In seguito, durante i live, il gruppo ha iniziato a proiettare cortometraggi durante gli spettacoli. In seguito sono usciti gli album “Two Worlds” (1995), “Over & Out” (2002) e “Departure” (2009), quest’ultimo accompagnato da un DVD che immortala la potenza visuale degli spettacoli della band.

Negli anni seguenti la band ha messo in cantiere il nuovo album, “We’re All In This Together”, un lavoro incentrato su temi quali austerità, disuguaglianza e il futuro incerto per le nuove generazioni, un concept album di dieci tracce, anticipato dal singolo “Revolution” uscito nell’ottobre 2016. Tutte le tracce sono state scritte e prodotte da Nick Jackson e Andy Rowberry, fatta eccezione per tre brani realizzati insieme a James Hawkins e Will Chism.

L’album è uscito ufficialmente l’1 marzo per l’etichetta Progressive Gears Records ed è disponibile in formato fisico e digitale.

Per maggiori info: sito | facebook

Per acquistare l’album clicca qui

Check Also

Gnosis – Nuova uscita dei Machina Coeli

Gnosis – Nuova uscita dei Machina Coeli

Registrato e composto (si pensa) nel lontano 2009, “Gnosis” vede luce solo ora grazie a …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *