Home / News / Z – Fest 2017

Z – Fest 2017

Z – Fest 2017Dopo il successo delle due precedenti edizioni il nuovo Z – Fest ritorna a Milano, ancora una volta negli accoglienti spazi del Legend Club.

Z – Fest è un Festival nato nel 2015 dalla mente del musicista genovese Fabio Zuffanti, fautore di svariati progetti, saggista e produttore.

Nelle intenzioni del suo creatore Z – Fest deve permettere di condividere il palco ad artisti provenienti da esperienze e ambienti musicali differenti e trasversali.

Il programma della serata sarà il seguente:

Inizio alle 20.30 con i giovanissimi Cellar Noise, rivelazione prog del 2017 al loro esordio con l’album “Alight”, in uscita a febbraio 2017 per AMS records. I Cellar Noise propongono un progressive rock ricco di sfumature in bilico fra tradizione e modernità.

Alle 21.30 saliranno sul palco i musicisti del super-gruppo Christadoro, autori di un album potente e immaginifico che riprende in un’inedita chiave hard/psych/prog alcuni pezzi di storici cantautori quali Dalla, Gaber, Battiato, Vecchioni, Venditti e altri.

Infine, alle 23, l’atteso ritorno sulle scene dei Finisterre, tra le più importanti e influenti prog band italiane degli ultimi anni.

Attenzione, inoltre ai banchetti del merchandising, con libri, riviste, i nuovi dischi dei Cellar Noise e Christadoro, oltre che molto materiale riguardante Fabio Zuffanti e i suoi svariati progetti.

Z – Fest 2017: scheda degli artisti presenti

Finisterre

I Finisterre, nascono a Genova nel 1993. Fin dall’inizio la loro proposta musicale mostra la capacità di navigare attraverso stili diversi in crossover tra loro; rock, psichedelia, classica, post-rock, jazz, pop sono le influenze che si stemperano in atmosfere ambient, citazioni di musica contemporanea e sfumature minimaliste. Hanno calcato i palchi dei più importanti festival internazionali di musica progressive suonando in Italia, Francia, Belgio, Spagna, Stati Uniti e Messico. Con quattro dischi in studio di grande successo di pubblico e critica all’attivo; ”Finisterre” (1994), “In limine” (1996), “In ogni luogo” (1999) e ” La meccanica naturale” (2004) più altri due realizzati dal vivo negli USA, i Finisterre sono unanimemente considerati uno dei più importanti e influenti gruppi di rock progressivo italiano degli ultimi anni. I Finisterre riemergono dopo un lungo periodo di assenza dalle scene in occasione della Z-Fest ove riproporranno i momenti salienti della loro storia musicale.

I Finisterre sono formati da:

Agostino Macor: tastiere

Stefano Marelli: voce, chitarra

Andrea Orlando: batteria

Boris Valle: piano

Fabio Zuffanti: basso, voce

Christadoro

La mente del progetto Christadoro è Mox Cristadoro, artista che vanta ad oggi un’attività ultra-trentennale e che ha lavorato per nomi quali MonumentuM, Carnival of Fools, La Crus, Santa Sangre, Cristina Donà, nonché in diverse band della scena Hardcore/Punk italiana degli anni ’80 e ’90. L’omonimo disco d’esordio dei Christadoro, registrato nella primavera 2016 e prodotto artisticamente da Livio Magnini (Bluvertigo), rilegge in maniera originale un periodo unico e prezioso della grande scuola autorale italiana. L’album contiene infatti sette rifacimenti di altrettanti pezzi di storici cantautori (Vecchioni, Venditti, Dalla, Gaber, Ruggeri, Baglioni, Battiato) fatti a pezzi e ricostruiti in chiave psichedelica-hardrock-postrock-prog. Per realizzarlo Mox ha riunito a sé un supergruppo che vede tra le sue fila musicisti provenienti da diverse esperienze. Nell’album inoltre trovano spazio i camei di prestigiosi ospiti come Franco Musssida (PFM) e Garbo.

I Christadoro sono formati da:

Paolo “Ske” Botta (Yugen, Ske, Not a Good Sign, etc..): tastiere

Mox Cristadoro: batteria

Andrea “Mitzi” Dal Santo (Noize Machine): voci

Pier Panzeri (Biglietto Per l’Inferno): chitarre

Fabio Zuffanti (Finisterre, La Maschera Di Cera, Höstsonaten, etc..): basso

Cellar Noise

I Cellar Noise nascono a Milano, nel 2013, dall’incontro tra Niccolò Gallani e Alessandro Palmisano. I due, accomunati dalla passione per il rock progressivo, decidono di unire le forze e i rispettivi talenti compositivi per dare vita ad un progetto originale, rispettoso dei “classici” degli anni ’70 ma allo stesso tempo proiettato verso sonorità più moderne. Il nucleo principale del gruppo si completa quando al tastierista ed al chitarrista si aggiunge Francesco Lovari, cantante, il quale darà il suo apporto personale scrivendo i testi. Dopo diversi cambi di formazione nel 2015 si unisce alla band la sezione ritmica dei fratelli Bersan, Loris al basso ed Eric alla batteria. I Cellar Noise portano avanti la scrittura dei brani, che propongono durante i concerti, ricevendo commenti positivi e ottenendo la vittoria in un contest tra band della loro città. Nel 2016 il gruppo incontra Fabio Zuffanti, il quale, affascinato dalla loro musica, decide di proporsi come direttore artistico e di seguire la realizzazione del loro primo disco “Alight” che verrà pubblicato per AMS Records il 10 febbraio 2017.

I Cellar Noise sono formati da:

Eric Bersan: batteria

Loris Bersan: basso

Niccolò Gallani: tastiere

Francesco Lovari: voce, percussioni

Alessandro Palmisano: chitarre

Z – Fest si terrà il 31 marzo 2017, ore 20, presso il Legend Club, viale Enrico Fermi 98 a Milano.

Ingresso 7 euro

Media partners: AMS Records, Prog Italia, Classic Rock, Blow Up, Radio Popolare, Linea Rock

Per maggiori info: https://www.facebook.com/zetafest | www.legendclubmilano.com | Tel. 380 3645564

Check Also

Atlas – L’Esordio discografico dei Verganti

Atlas – L’Esordio discografico dei Verganti

La band si chiama Verganti, concettualmente un gruppo di persone che “bacchettano” le persone con …

2 comments

  1. Ciao. Posso acquistare un biglietto per la Z-Fest in anticipo?
    Grazie molto

  2. Ciao, per info sui biglietti e acquisto degli stessi ti consigliamo di fare riferimento ai contatti presenti in fondo all’articolo (https://www.facebook.com/zetafest | http://www.legendclubmilano.com | Tel. 380 3645564). Noi della redazione purtroppo non li vendiamo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *