Abbiamo sempre commesso errori nel lavaggio e nell’asciugatura dei grezzi, ecco i metodi infallibili da utilizzare

Uno dei problemi maggiori quando si fa il bucato è spesso quello di affrontare le macchie ostinate e gli indumenti ingialliti.

La maggior parte dei bianchi dopo diversi cicli di lavaggio intensi perde la lucentezza e diventa opaca o addirittura gialla.

Davvero spiacevole trovare lenzuola ingiallite, tovaglie grigie o Maglietta che hanno perso il loro splendore apparendo tristi e vecchi. Tracce di sudore che a malapena scompaiono, colli di camicie e polo che diventano inattaccabili, asciugamani da buttare.

Esistono diversi prodotti sbiancanti in commercio, ma se non utilizzati correttamente possono creare danni irreversibili.

Con semplici rimedi è possibile rigirare e tenere la nostra biancheria bianca per avere capi bianchi e freschi come quelli appena acquistati.

Abbiamo sempre sbagliato nel lavare e asciugare i grezzi, ecco i metodi infallibili da utilizzare, scopriamo quali sono.

Il metodo dell’aspirina è davvero efficace per ridare lucentezza alla testa.

Proprio così, per combattere i vestiti ingialliti e ingrigiti, è sufficiente schiacciare e sciogliere 6 compresse di aspirina in una ciotola con un po ‘d’acqua. In meno di mezz’ora, tutte le macchie e gli aloni ostinati verranno rimossi rapidamente. Sarà quindi sufficiente continuare con il normale lavaggio a mano o in lavatrice.

Riempi una bacinella con acqua calda e aggiungi qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio, mescola bene fino a completo scioglimento. Immergere gli oggetti da trattare e lasciarli in ammollo completamente per 8/10 ore.

Riempite d’acqua una casseruola, aggiungendo uno o due limoni affettati, portate a ebollizione. Spegnere e inserire gli albumi, lasciandoli in ammollo per diverse ore, mescolando di tanto in tanto.

Preparare un composto con detersivo neutro per piatti, scaglie di sapone di Marsiglia e bicarbonato di sodio, da applicare sulle parti ingiallite. Strofina delicatamente e prosegui con la normale lavatrice.

READ  RCS perde il lodo arbitrale con Blackstone

Se gli stracci sono particolarmente gialli, versate in una bacinella dell’acqua fredda con 3 cucchiai di sale grosso e un bicchiere di aceto bianco e lasciate in ammollo.

Per i vestiti grigi, l’ammollo in acqua calda e detersivo è perfetto.

Per avere sempre capi bianchi, si consiglia di non lavare oltre il carico della lavatrice senza superare le quantità di detersivo.

Appendi sempre i vestiti bianchi al sole, in modo da mantenerli bianchi e schiarire macchie e aloni.

Appendi camicie e camicie sui ganci.

Se inserito nell’asciugatrice, seguire attentamente le istruzioni, non caricare l’apparecchio più del necessario. Appena terminato il ciclo, per evitare la formazione di rughe, procedere immediatamente alla piegatura.

Abbiamo sempre sbagliato nel lavare e asciugare i vestiti bianchi, ecco i metodi infallibili che devi assolutamente utilizzare per ottenere grandi risultati.

Approfondimento

Il trucco per creare maglie troppo strette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *