Home / News / “All You Can Eat” – il nuovo album degli Slivovitz

“All You Can Eat” – il nuovo album degli Slivovitz

“All You Can Eat” – il nuovo album degli Slivovitz - HamelinProgGli indiscussi maestri napoletani del progressive gypsy electro eclectic jazz ritornano in studio dopo un’assenza di quattro anni. Il loro precedente lavoro per la newyorkese Moonjune Records, il trascinante “Bani Ahead”, aveva visto gli Slivovitz alzare la posta in gioco verso nuove vette: adattando la forma del modern jazz agli stilemi del rock post-Zappiano in maniera gioiosa ed effervescente. L’ansiosa attesa dei fan del settetto italiano per il disco nuovo sarà ampiamente soddisfatta dal nuovo “All You Can Eat”.

Come il titolo indica, i musicisti, sia individualmente, sia collettivamente, avanzano a pie’ sospinto nel reame dell’eccesso, mescolando insieme, in una variegata tavolozza, esempi brillanti della più raffinata cucina sonica italiana. Mitigando arrangiamenti complessi e drastiche variazioni compositive con grazia e agilità tecnica, il gruppo mostra, su piani sfalsati, chiarezza, inventiva ed unità attraverso otto brani che sono una festa per le orecchie.

Non diversamente dal distillato da cui traggono il nome, i napoletani alfieri del progressive jazz rock ad alta gradazione, diventano sempre più gustosi e raffinati con l’età. “All You Can Eat” è un pasto musicale sfrigolante e appagante che non smetterete di desiderare… un assaggio e ne vorrete ancora! Chi pensava che “Bani Ahead” fosse il miglior disco degli Slivovitz forse ha lasciato la cena troppo presto: questo capolavoro è il piatto forte, preparato con sapori robusti ed essenze piccanti che continueranno a farvene desiderare ancora!­­

Tracklist:

  1. Persian Night 07:25
    2. Mani In Faccia 05:14
    3. Yahtzee 07:05
    4. Passannante 04:16
    5. Barotrauma 05:41
    6. Hangover 05:28
    7. Currywuster 05:12
    8. Oblio 07:08

L’album sarà presentato questa sera a Napoli, presso il Cellar Theory Live, vico Acitillo 58 (info).

Per maggiori info: http://www.slivovitz.it/

Per acquistare l’album: http://slivovitz.bandcamp.com/album/all-you-can-eat

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

The Killing Fields – In arrivo il Box Set di Mike Oldfield

In arrivo il Box Set in edizione deluxe e limitata di The Killing Fields, colonna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *