Alms

almsAlms è il nome dietro cui si cela il polistrumentista spagnolo Aitor Lucena. L’amore per la musica nasce sin da piccolo e molto presto inizia l’interesse per band e musicisti quali Mike Oldfield, Pink Floyd, Jethro Tull e altri per poi spostarsi verso il metal di Iron Maiden, Helloween, Blind Guardian.

Il primo strumento studiato è la chitarra, poi inizia la fase delle prime band locali. Ben presto, però, capisce che la strada da intraprendere è quella della composizione. I primi risultati sono piuttosto elementari, però Lucena prosegue sulla sua strada spingendosi sempre più verso la musica “complessa”, facendo propri i dettami del prog, della musica sinfonica, della classica.

Il passo verso la creazione di una band progressive è breve, anche se la poca popolarità del genere in Spagna lo frena. Nel frattempo lavora come insegnante e investe i suoi guadagni nell’acquisto e nello studio di altri strumenti, oltre alla creazione di un piccolo studio in casa.

Dopo diversi tentativi, falliti, di creare una band, Lucena decide di “mettersi in proprio” dando vita al progetto personale Alms, con il quale pubblica due lavori: Beyond (2013) e An Irosmic Tragedy (2016).

Per maggiori info: Alms

Discografia:

2013 – Beyond (Autoproduzione)

2016 – An Irosmic Tragedy (Autoproduzione)

Fotogallery

  • Alms
  • Alms

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Keplero

I Keplero sono una band formata da: Sergio Valerio (voce, chitarra), Luca d’Altilia (basso), Costantino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *