Home / Artisti e gruppi / Armonite

Armonite

Armonite - foto

Paolo Fosso, compositore, e Jacopo Bigi, violinista, hanno una formazione classica, ma certo non possono definirsi “classici”. In età giovanile, suonano in alcune band locali i generi più disparati, dai Beatles ai Dream Theater.

Gli Armonite si formano nel 1996. Ancora studenti, il 27 gennaio 1999, i due pubblicano per la Mellow Records “Inuit”, il loro primo album, e si esibiscono dal vivo per qualche anno. Poi si dividono. Jacopo intraprende la carriera di orchestrale e insegnante di violino, Paolo lavora nell’amministrazione musicale.

Quindici anni dopo, si ritrovano per formare una nuova band mutuando il nome dalla loro vecchia. Paolo si concentra sui nuovi brani e, quando il materiale è sufficiente per registrare un album, gli Armonite tornano sulle scene con un progetto transnazionale. A Paolo e Jacopo si uniscono Colin Edwin, già bassista dei Porcupine Tree, e il batterista olandese Jasper Barendregt.

La produzione è pianificata per consentire la registrazione del materiale da remoto, e si perfeziona quando il primo producer dei Muse, Paul Reeve, accetta di produrre l’album. “The Sun Is New Each Day” vede la luce il 22 giugno 2015, dopo un’incubazione di circa sei mesi, con il mastering agli Abbey Road Studios di Londra.

Il 25 maggio 2018, dopo la firma con l’etichetta indie Cleopatra Records di Los Angeles, gli Armonite pubblicano il loro terzo album in studio, “And the Stars above”. Come il precedente lavoro, “And the Stars above” è un mix di violino elettrico, basso, batteria e tastiera, incentrato sulla potenza espressiva del violino suonato da Jacopo Bigi. Ad interpretare le musiche composte da Paolo Fosso, si aggregano anche: Colin Edwin (basso); Alberto Fiorani (basso); Giacomo Lampugnani e Gianmarco Straniero (contrabbasso); Corrado Bertonazzi, Emiliano Cava e Jasper Barendregt (batteria); Maria Chiara Montagnari (voce); Diletta Fosso (voce bianca); Marcello Rosa (violoncello); Gabriele Montanari (violoncello) e il Quartetto Indaco, composto da Eleonora Matsuno (violino), Jamiang Santi (violino), Francesca Turcato (viola) e Cosimo Carovani (violoncello). Il sound dell’album è orientato alla colonna sonora con elementi di immediata orecchiabilità.

Per maggiori info: ArmoniteFacebook

Formazione:

Paolo Fosso: tastiere, piano

Jacopo Bigi: violino elettrico, violino, viola, ukulele

Collaboratori:

Colin Edwin: basso (“The Sun is New each Day”; “And The Stars Above”)

Jasper Barendregt: batteria (“The Sun is New each Day”, “And The Stars Above”)

Marcello Rosa: violoncello (“The Sun is New each Day”, “And The Stars Above”)

Alberto Fiorani: basso (“And The Stars Above”)

Giacomo Lampugnani: contrabbasso (“And The Stars Above”)

Gianmarco Straniero: contrabbasso (“And The Stars Above”)

Corrado Bertonazzi: batteria (“And The Stars Above”)

Emiliano Cava: batteria (“And The Stars Above”)

Maria Chiara Montagnari: voce (“And The Stars Above”)

Diletta Fosso: voce bianca (“And The Stars Above”)

Gabriele Montanari: violoncello (“And The Stars Above”)

Quartetto Indaco: Eleonora Matsuno (violino), Jamiang Santi (violino), Francesca Turcato (viola) e Cosimo Carovani (violoncello) (“And The Stars Above”)

Anders “Goto80” Carlsson: 8-bit sounds (“The Sun is New each Day”)

Andrea Bacchio: basso elettrico, basso fretless (“Inuit”)

Gabriele Rossi: batteria (“Inuit”)

Giovanni Lanfranchi: violino elettrico (“Inuit”)

 

Discografia:

1999 – Inuit (Mellow Records)

2015 – The Sun Is New Each Day (Autoproduzione)

2018 – And the Stars above (Cleopatra Records)

Fotogallery

  • Armonite
  • Armonite
  • Armonite

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Annexus Quam

Gli Annexus Quam nascono nel 1967 nei dintorni di Düsseldorf con il nome di Ambition …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *