Home / News / Arturo Stàlteri – In Sete Altere

Arturo Stàlteri – In Sete Altere

Arturo Stàlteri - In Sete Altere - Arturo Stàlteri suona Battiato

In Sete Altere è l’ omaggio di Arturo Stàlteri alla  musica di Franco Battiato: un itinerario che parte dai primi esperimenti sonori dell’artista siciliano, fino alle più recenti produzioni. Lo stesso Battiato ha seguito e completamente approvato il lavoro. Il novanta per cento dei suoni che si ascoltano nel disco è generato dai pianoforti Fazioli F228 e Yamaha C7, a volte opportunamente “trattati”.

Accanto a rielaborazioni di brani come “Propiedad Prohibida” (“Clic”), “L’Oceano di Silenzio” (“Fisiognomica”), “Caliti Junku” (“Apriti Sesamo”) e altri, troviamo due composizioni firmate  dal binomio Battiato-Stàlteri:  “Meccanica Due” e “The Instrumental Centro di Gravità Permanente”, apparse in precedenza rispettivamente su “Fetus” e “La Voce del Padrone”. Battiato ha ritenuto infatti che nella sua lettura il pianista romano abbia quasi “ricomposto” alcuni momenti dei pezzi d’origine.

II disco contiene inoltre una toccante interpretazione de “L’Egitto prima delle Sabbie”: si tratta di una nuova versione (in prima registrazione) del  brano  che  fu  Premio Stockhausen nel 1978.

Con In Sete Altere Stàlteri firma un pregevole lavoro, collocando la musica  del compositore di Milo in un ambito che travalica ogni confine, e illuminandola di una  luce del tutto nuova.

Poche persone potranno rimanere indifferenti alle sonorità etnico-minimali de “Il Vuoto”, o all’incedere  metafisico de “La Porta dello Spavento Supremo”, per citare soltanto due momenti di In Sete Altere.

 

Tracklist:

1. Intro (0’53”)

2. Meccanica due (6’50”)

3. L’Oceano di Silenzio (4’53”)

4. Propiedad Prohibida (7’04”)

5. The Instrumental Centro di Gravità Permanente (2’10”)

6. Caliti Junku (3’45”)

7. The Meeting of the Gods (Un’Improvvisazione) (4’28”)

8. La Porta dello Spavento Supremo (4’10”)

9. La Porta dello Spavento Supremo (Il Sogno)(3’50”)

10. Il Vuoto (3’10”)

11. L’Egitto prima delle Sabbie (Nuova Versione) (14’28”)

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

The Killing Fields – In arrivo il Box Set di Mike Oldfield

In arrivo il Box Set in edizione deluxe e limitata di The Killing Fields, colonna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *