Home / News / Brinicle – In arrivo il nuovo album dei Kalisantrope

Brinicle – In arrivo il nuovo album dei Kalisantrope

Brinicle – In arrivo il nuovo album dei KalisantropeDopo aver pubblicato il loro primo ep “Anatomy of the Word”, i Kalisantrope si apprestano a pubblicare il nuovo full-length album intitolato “Brinicle”. È prevista per sabato 25 marzo la presentazione ufficiale presso lo Spazio Anteprima di Saronno, dove sarà possibile acquistare il nuovo album.

Brinicle” è un album ricco di richiami tematici al precedente lavoro, e come “Anatomy of the World”, sarà completamente autoprodotto e autofinanziato. Il sound vintage è stato ancora una volta il punto di partenza per la composizione del nuovo album, ma i tre musicisti hanno deciso di aggiungere sfumature free jazz e psichedeliche. Alcuni brani di Brinicle sono già stati presentati durante il tour dello scorso anno. La collaborazione che li ha visti come opener per il gruppo parmense Unreal City, continuerà nel 2017 con la partecipazione al Progfrog Festival di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 10 settembre.

Dal 26 marzo “Brinicle” sarà disponibile anche sui maggiori digital stores, come Spotify, Itunes e Amazon.

I Kalisantrope nascono nel 2013, dalle menti di Alex Carsetti (batteria), Noemi Bolis (basso) e Davide Freguglia (tastiere). Dopo aver coverizzato i grandi classici del prog e del rock decidono di focalizzarsi sulla produzione di inediti. Nel dicembre del 2014 viene pubblicato “Anatomy of the World“, primo lavoro strumentale del gruppo. Tra il 2015 e il 2016 il gruppo ha aperto i concerti di due gruppi di fama internazionale, i Silver Key e gli Unreal City. “Anatomy of the World” è stato recensito positivamente da molte webzine e forum dedicati al genere progressive, tra i quali Progarchives, Rotters’ Club, ProgVisions e HamelinProg.

Per maggiori info: sito | facebook

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Live at Avantgarden – Il nuovo album degli Arabs in Aspic

È uscito “Live at Avantgarden”, settimo lavoro dei norvegesi Arabs in Aspic e primo album …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *