Home / News / Ca.pez.zà.gna – L’album di Airportman e Stefano Giaccone

Ca.pez.zà.gna – L’album di Airportman e Stefano Giaccone

È uscito, per Lizard Records, Ca.pez.zà.gna, l’album di Airportman e Stefano Giaccone.

La genesi de la “Ca.pez.zà.gna” è interessante: al suo centro una composizione del gruppo Airportman all’indomani del loro incontro con il film “Violeta se fue a los cielos” di Andres Wood, uscito in Italia nel 2013. La Capezzagna è il tratto estremo di terreno coltivato, che permette il passaggio dei macchinari e del contadino, un limite necessario per invertire la marcia, ripartire, attraversare. È un sostantivo femminile.

Airportman, da quasi due decenni fra i massimi epigoni della musica sperimentale e rock strumentale in Italia, un mondo marino di Suono, incontra nuovamente Stefano Giaccone, musicista, teatrante (già fondatore dei Franti con Lalli), qui ancora in qualità di sherpa. Accompagna fin sotto la parete, suggerisce una via, accudisce uomini e muli nella traversata, attende impaziente il loro ritorno, per ricordare attorno al fuoco il Futuro Antico che condividono.

“Album ispirato da due grandi artiste, quali Lalli e Violeta Parra, che Stefano Giaccone e gli Airportman, di nuovo insieme, omaggiano con questo straordinario lavoro ricco di umanità, respiro, ritorno dalla terra come punto di forza primigenia e potentissima. Capezzagna, femminile, come il tratto esterno del terreno coltivato dove passare di nuovo, tornare indietro, riattraversare, fermarsi, e come l’indole di questa manciata di brani vibranti, intensi, colmi di umana grazia. Un incontro tra artisti di raro talento che regala un disco di poetica bellezza. IMPERDIBILE” (Silvia Zacchini – Rockerilla).

Per maggiori info e per acquistare l’album: Lizard Records

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Porto Antico Prog Fest 2019

Nuova edizione per il Porto Antico Prog Fest che si svolgerà, come sempre, al Porto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *