Chi ha diritto al Bonus Smartphone e al kit di digitalizzazione? Dettagli aggiuntivi

Lo Smartphone Bonus, tra i iniziative intrapreso da allora Governo per il rilancio dell’economia, è stata inserita nella legge finanziaria 2021. Si tratta di una manovra volta a favorire studenti provenienti da famiglie a basso reddito, con ISEE inferiore a 20.000 Euro. Questo fa parte di un contesto, quale è quello della formazione a distanza, che ha messo in luce tutti i limiti del nostro Paese, rispetto ad altri, con un basso livello di digitalizzazione. Inoltre, ha anche evidenziato gli squilibri sociali tra chi può permettersi di avere dispositivi digitali avanzati e chi non può permetterselo. È quindi chiaro che, al giorno d’oggi, l’utilizzo di un computer o di un dispositivo elettronico è fondamentale. per qualsiasi attività di studio e lavoro. Tutte queste valutazioni hanno portato alla scelta odierna del governo sul beneficio in questione. Ma vediamo chi ha diritto allo Smartphone Bonus e al kit di digitalizzazione?

Condizioni di accesso al vantaggio. Dettagli aggiuntivi

Per ottenere lo smartphone grazie al bonus, vengono stabilite le seguenti condizioni:

1) un reddito ISEE non superiore a 20.000 euro annui;

2) non essere titolare di un contratto di connessione Internet e di un contratto di telefonia mobile;

3) avere uno SPID (Public Digital Identity System). Inoltre, in presenza di uno studente e in presenza delle condizioni sopra indicate può essere concesso un solo telefono per nucleo familiare. Il limite di spesa messo a disposizione per accedere al servizio è di 20 milioni di euro per l’anno 2021. A tal fine viene istituito un fondo specifico con tale importo. Si precisa, infine, che le modalità di accesso al servizio verranno rese note entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge. Ciò, con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri o con decreto del Ministro dell’innovazione tecnologica e della digitalizzazione.

READ  Come prelevare denaro dal conto bancario congiunto del defunto

Chi ha diritto al bonus

Ma proviamo a rispondere alla domanda: “chi ottiene lo Smartphone Bonus e lo Scan Kit?”. In sintesi, la legge prevede che ne abbiano diritto le famiglie il cui reddito ISEE non superi i 20.000 euro in cui uno studente, compreso uno studente universitario, ha diritto. Arriva il dispositivo mobile concesso in comodato d’uso con Internet per un anno o, in mancanza, con un bonus di valore equivalente. Tutto questo, come indicato, fino al raggiungimento del limite di spesa di 20 milioni di euro per il 2020. Come accedere al bonus,

come previsto, verranno definiti dopo 60 giorni dall’entrata in vigore della legge finanziaria, per ordine del Presidente del Consiglio dei Ministri o del Ministro dell’Innovazione Tecnologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *