Come acquistare una casa senza interessi

Negli ultimi mesi, i risparmiatori hanno assistito a una proliferazione di emissioni di obbligazioni con rating zero. La particolare congiuntura economica ha infatti progressivamente abbassato i rendimenti su obbligazioni e titoli di Stato. Tuttavia, come spesso accade, gli istituti finanziari applicano da diversi mesi condizioni molto diverse ai propri clienti. In effetti, le banche hanno pagato interessi trascurabili o nulli sul capitale di debito, mentre chiedevano grandi rendimenti sugli importi del prestito. Ora le cose sembrano cambiare, a vantaggio dei clienti. In uno articolo recente, avevamo analizzato come le aziende potessero ottenere fino a 300.000 euro senza interessi. Oggi, invece, andiamo ad analizzare come acquistare casa a interessi zero. Se nel primo caso si trattava di un incentivo statale rivolto a specifiche categorie imprenditoriali, il mutuo gratuito sarà accessibile a tutti. Insomma, in questo caso l’andamento dei mercati finanziari andrà a vantaggio delle imprese e delle famiglie.

Una novità dall’Europa

Per sostenere le economie degli Stati membri, la BCE acquista da anni enormi quantità di debito pubblico. Questa forma di supporto della comunità, chiamata facilitazione per quantità, ha provocato una situazione mai vista nella storia finanziaria. L’aumento esponenziale della domanda ha depresso i rendimenti dei titoli di Stato e delle obbligazioni societarie, eliminando così il tasso di sconto. In altre parole, le banche di tutta Europa possono ora ottenere denaro dalla Banca Centrale senza pagare un tasso. Infatti, in situazioni particolari, potrebbe essere il creditore a dover pagare il debitore. Questa particolare politica economica spiega come acquistare una casa a tasso zero con mutui economici come mai prima d’ora. Alcune banche, in particolare nell’Europa centro-settentrionale, stanno infatti iniziando ad estendere la politica del tasso di interesse zero alla clientela “counter”.

READ  `` La BCE può fare qualsiasi cosa, decisione in poche settimane '' - Economia

Come acquistare una casa senza interessi

Il primo istituto ad inaugurare mutui immobiliari gratuiti è stata una banca danese, subito seguita da istituti di credito di altri paesi. Ad oggi le polizze di queste banche prevedono una durata massima di vent’anni per i mutui a tasso zero. Ma presto potrebbero arrivare durate più lunghe e questi prodotti potrebbero arrivare anche nel nostro Paese. Storicamente, i paesi più virtuosi hanno sempre ridotto prezzi molto più bassi dell’Italia. Tuttavia, le ultime emissioni del MEF potrebbero anche ridurre a zero le tariffe applicate ai consumatori italiani. Per capire come acquistare una casa a tasso zero è necessario osservare l’evoluzione della curva dei rendimenti dei titoli di Stato. Il protrarsi dell’attuale trend ribassista potrebbe riservare interessanti sorprese ai consumatori italiani interessati ad un mutuo. Con conseguenze molto positive per l’intera economia del nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *