Dispute baffi Il Comune raccoglie oltre € 5.000 per beneficenza

Dispuut De Raad partecipa da anni a Movember, un evento annuale per raccogliere fondi per la salute maschile. L’obiettivo: farsi crescere i baffi per tutto novembre e raccogliere fondi. Dopo aver incassato 835 euro l’anno scorso, gli uomini di De Raad hanno deciso di fissare l’obiettivo a 1.500 euro quest’anno. Questo è stato ampiamente raggiunto. Con più di 5.000 euro, sono tra le squadre che raccolgono di più.

Mart Ummels (24, studente di master in HR e Change Management) è un membro della confraternita del quarto anno e si è fatto crescere i baffi. “Negli anni precedenti, abbiamo avuto un grande sprint alla fine del mese, ma quest’anno ci siamo già attivati ​​dall’inizio per raccogliere quanti più soldi possibile”, afferma Mart.

Salute mentale

Oltre a sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca sul cancro ai testicoli e alla prostata, Movember ora si occupa anche della salute mentale degli uomini, il che è una grande motivazione per il Mart a mettersi in gioco. “Gli uomini parlano un po’ meno facilmente di certe cose, lo si vede anche nei tassi di suicidio per esempio”, dice. “Movember esiste da molto tempo, le persone spesso se ne dimenticano un po’. Penso che diventerà più rilevante in questo modo.

Tutti all’interno dell’RSG sostengono il movimento e anche alcuni uomini al di fuori di De Raad si stanno facendo crescere i baffi. Michiel Riemersma (24 anni, studente di Master of Strategic Management) siede nel consiglio di amministrazione della confraternita e parla delle donazioni all’interno dell’associazione. “È bello vedere che c’è un po’ di rivalità tra le altre confraternite. Tutti danno qualcosa, ma chi può dare la cifra più alta?”

READ  Le foto curiose commuovono gli scienziati

“Cena del ballo di fine anno”

Quest’anno è stata immaginata una nuova azione: la ‘cena da ballo’. Questa cena di fine anno avrà luogo il 30 novembre. Questa cena costa 8 euro a persona e parte del ricavato andrà a Movember. “Tutto ciò che mangi è a tema palla, come una polpetta o una pallina di cioccolato”, dice Mart.

C’è una rivalità su chi ha i migliori baffi? “Piuttosto imbarazzante per gli ospiti i cui baffi non crescono velocemente come i miei”, ride Mart. Secondo lui, i baffi di Michiel sono migliori. “Beh, i miei baffi sono un po’ sporchi. A un certo punto, mi sento anche come la fine del mese”, dice Michiel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *