Home / News / D’un fuoco rapito, d’un giovane uomo, d’un amore insensato – Il debut album dei Prometheo

D’un fuoco rapito, d’un giovane uomo, d’un amore insensato – Il debut album dei Prometheo

È uscito il 15 ottobre l’album d’esordio della band progressive rock barese Prometheo dal titolo “D’un fuoco rapito, d’un giovane uomo, d’un amore insensato” (Falena Record) prodotto con il sostegno di Puglia Sounds Record (Regione Puglia – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro).

Venerdì 18 ottobre la band presenterà ufficialmente il disco presso il Cinema Esedra (Largo Mons. Curi, 17 – Bari – ore 20.30 – ingresso intero € 5,00, ingresso ridotto € 3,00).

D’un fuoco rapito, d’un giovane uomo, d’un amore insensato” è un disco complesso che trae ispirazione dalla tradizione del progressive rock italiano ed internazionale. I testi, i personaggi e le citazioni sono liberamente tratti dalla tragedia greca “Prometeo incatenato” di Eschilo, il tutto organizzato in un concept che ricorda la forma dell’“opera rock”, essendo previsto anche un adattamento teatrale.

“L’affascinante storia di Prometeo – spiega la band – raccontata nel corso delle dieci tracce che formano il disco, è in realtà simbolo della nostra storia, la storia della nascita della civiltà.”

Tracklist:

  1. Prothós
  2. Il ratto del fuoco
  3. Fuga
  4. Canto I
  5. Una prigione d’aria
  6. La guerra dei titani
  7. Quel che vide la rupe
  8. Canto II
  9. Il segreto
  10. Escathos

I Prometheo nascono nel 2008, ispirati dalla musica dei concept album, dai tempi composti, dalla mitologia greca e dai suoni vintage degli anni ’70 e ’80.

Dopo vari cambi di line up e la pubblicazione del singolo “Il ratto del fuoco”, la band registra un EP autoprodotto che raccoglie i brani suonati live negli ultimi anni. Non tralascia la musica dal vivo e la partecipazione ai contest (i più recenti: Barezzi Road Contest con una reinterpretazione dell’aria “Questa o quella per me pari sono” di Giuseppe Verdi e il Premio Massara a Lucca in cui la band accede alla finale) ma anche tanti live tra cui: Teatro Bravò (Bari), Dipartimento di Fisica Merlin (Università di Bari) Auditorium D.Marin, Notte Europea dei Ricercatori, Laboratorio Urbano “Manufacta” (Martina Franca), open act per Barock Project.

L’album è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Per maggiori info: Facebook

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

From A Page – Un nuovo box degli Yes

Il 25 ottobre, la Burning Shed ha pubblicato “From A Page” un cofanetto con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *