Europei, il giorno prima: l’Italia arriva a Londra, telecronisti Bizzotto-Serra Rai per la finale. In Scozia: “Salvaci, Mancini, la nostra ultima speranza” | Prima pagina

La missione è ufficialmente iniziata. Gli azzurri sono partiti questa mattina dal Centro Tecnico Federale di Coverciano per l’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze, da dove è decollato il volo per Luton.. La Nazionale – sbarco alle 13:18 – torna a Londra per la terza volta: dopo i successi subiti contro Austria e Spagna, Wembley ospiterà domani l’attesissima finale contro l’Inghilterra. Oggi, alle 17:15 locali (18:15 ora italiana), è in programma la conferenza stampa tra Mister Mancini e capitan Giorgio Chiellini. Dalle 18, invece, una sessione di allenamento. Alle 20:15 sarà il turno dell’Inghilterra, con i microfoni aperti per coach Gareth Southgate e bomber Harry Kane.

SCOZIA TIFA ITALIA – Intanto l’Europa ci guarda. Ieri è stata Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea, a sostenere gli azzurri: “In finale incoraggerò l’Italia”. Oggi, però, il grido per gli Azzurri arriva dal Regno Unito, lato scozzese. Il quotidiano indipendentista scozzese ‘The National’, infatti, si schierò apertamente con la nazionale di Mancini, interpretata da William Wallace, personaggio interpretato da Mel Gibson in ‘Bravehart’, ed eroe nazionale scozzese. “Salvaci Roberto, sei la nostra ultima speranza. Non sopportiamo che litighino per altri 55 anni a riguardo”, “Salvaci Roberto, sei la nostra ultima speranza, non potremmo sopportare 55 anni in più di quelli che si vantano” è il divertente titolo del quotidiano, riferendosi al Mondiale del 1966 vinto dagli inglesi.

DUBBIO FODEN – Intanto l’Inghilterra a terra per allenarsi. Assente Phil foden, alle prese con una malattia fisica. Il centrocampista del Manchester City è in dubbio per la finale di domani.

LA SCELTA RAI – Cambio di programma in corsa per la Rai dopo la positività al Covid di tre componenti del gruppo di giornalisti al seguito della Nazionale italiana. Dovrebbe essere Stefano Bizzotto e Katia Serra Telecronisti Rai per la finale degli Europei Italia-Inghilterra. I due commentatori, in attesa dell’esito del tampone molecolare del collega Alberto Rimedio, risultato positivo al Covid, stanno completando (secondo quanto si apprende) le procedure per l’ingresso nel Regno Unito.

READ  i risultati del 29 luglio a Tokyo 2020- Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *