Home / Evento / Fred Frith Trio a Piacenza

Fred Frith Trio a Piacenza

Quando:
21 Ottobre 2019@21:30
2019-10-21T21:30:00+02:00
2019-10-21T21:45:00+02:00
Dove:
Conservatorio di Musica G. Nicolini, via S. Franca 35 a Piacenza

Lunedì 21 ottobre, presso il Conservatorio di Musica G. Nicolini, via S. Franca 35 a Piacenza, si terrà il concerto del Fred Frith Trio.

Considerato dalla critica internazionale tra i 5 musicisti più importanti della scena musicale contemporanea, e “il più grande chitarrista elettrico vivente” di tutti i tempi, in realtà il talento di Fred Frith non si esaurisce certo tra le sei corde della chitarra, sebbene album seminali come “Guitar Solos” abbiano definitivamente cambiato il volto della chitarra elettrica. Instancabile pioniere della musica nuova, visionario polistrumentista, rispettato compositore, scambiando ruoli, generi, prospettive, Fred si distingue dagli Henry Cow – fondati assieme a John Greaves nei primi anni 70 – alle collaborazioni con tutti coloro che contano e che hanno contato: dai Residents a John Zorn, da Mike Oldfield a Robert Wyatt, da Lol Coxhill a Brian Eno, valicando i confini della musica e dello spazio, operando in Europa e negli Stati Uniti, ove svolge anche una affollatissima attività didattica in Università e Conservatori. Jazz, rock, free, classica, Fred arriva a Piacenza con il suo Trio in occasione del suo 70th birthday Tour. Con il loro secondo album inciso per Intakt Records, il Fred Frith Trio con Jason Hoopes (basso) e Jordan Glenn (batteria) continua negli anni a esplorare la dimensione del guitar trio. “Closer to the Ground” è incentrato su suono, mood, struttura, idee e atmosfera. Giocoso, intimo e affiatato, il trio ci ricorda cosa significa ascoltare.

Aprono il concerto due suoi amici e collaboratori: John Greaves, co-fondatore dei mitici Henry Cow, e la musicista piacentina Annie Barbazza.

Inizio concerti ore 21.30

Costo biglietto 10 euro

Per maggiori info: https://www.facebook.com/events/3228933740479994/

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Moresco, Antonio – Zuffanti, Fabio – Camminare da solo, di notte

Calendario Aggiungi al Calendario Aggiunti al Calendario di Timely Aggiungi a Google Aggiungi ad Outlook …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *