Home / Evento / The Pineapple Thief feat. Gavin Harrison e O.R.k. a Roma

The Pineapple Thief feat. Gavin Harrison e O.R.k. a Roma

Clicca per visualizzare la mappa
Quando:
22 febbraio 2019@21:00
2019-02-22T21:00:00+01:00
2019-02-22T21:15:00+01:00
Dove:
Largo Venue
Via Biordo Michelotti
2, 00176 Roma RM
Italia

The Pineapple Thief feat. Gavin Harrison - hamelinprog

Venerdì 22 febbraio, presso Largo Venue, via Biordo Michelotti 2 a Roma, si terrà il concerto di The Pineapple Thief feat. Gavin Harrison e O.R.k..

The Pineapple Thief, la band britannica considerata tra le formazioni più interessanti nel panorama del progressive rock degli ultimi anni, porterà in Italia il Dissolution Tour per due uniche e imperdibili date a Roma e a Milano, rispettivamente il 22 e il 23 febbraio 2019. Dopo il successo mondiale di Your Wilderness (2016), The Pineapple Thief sono pronti ad imporsi nuovamente sulle scene musicali con Dissolution, il nuovo lavoro in studio in uscita il 31 agosto per la Kscope. Anticipato dal singolo “Far Below”, già disponibile online, l’album rappresenta una tappa fondamentale nella produzione artistica della band. Dissolution è infatti il primo album che si avvale della partecipazione di Gavin Harrison, membro storico dei Porcupine Tree e poliedrico batteristica di un altro grande nome del rock progressive come quello dei King Crimson.

In apertura gli O.R.k., progetto nato dalla collaborazione tra gli italiani Lorenzo Esposito Fornasari (Berserk!, Obake) e Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi) e due grandi del rock internazionale quali Pat Mastelotto (King Crimson) e Colin Edwin (Porcupine Tree). Questa sera presentano il nuovo album “Ramagehead”.

Inizio concerti ore 21

Per maggiori info: https://www.facebook.com/events/1461339197345309/

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

One Day Closer to Yesterday – Il nuovo album degli Shumaun

Calendario Aggiungi al Calendario Aggiunti al Calendario di Timely Aggiungi a Google Aggiungi ad Outlook …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *