Home / L'artista racconta / Fabio Zuffanti – Prime indiscrezioni su “In/Out”

Fabio Zuffanti – Prime indiscrezioni su “In/Out”

Fabio Zuffanti - Prime indiscrezioni su In-Out

Fabio Zuffanti ha rilasciato nelle sue pagine Facebook e Instagram (agli indirizzi https://www.facebook.com/zuffanti/videos/10211175979853075/?pnref=story e https://www.facebook.com/zuffanti/videos/10211193305366202/?pnref=story) due brevissimi frammenti della lavorazione del suo prossimo album, il cui titolo sarà “In/Out” e la cui uscita è fissata per il prossimo 30 marzo 2018, in concomitanza con la nuova edizione di Z-Fest. I frammenti vedono il produttore dell’album Livio Magnini (già nei Bluvertigo) alle prese con una sequenza elettronica e una serie di riff chitarristici di stampo “berlinese”. Una delle principali influenze del nuovo album di Zuffanti sarà infatti la celebre trilogia bowiana. Abbiamo chiesto al compositore genovese quali altre influenze e sensazioni troveranno spazio nel lavoro e lui ci ha elencato una lista di album vecchi e nuovi che lo hanno ispirato nella composizione delle canzoni che andranno a formare “In/Out”:

Alt-J – “An Awesome Wave”
Lucio Battisti – “Io tu noi tutti”
Dargen D’Amico – “Nostalgia istantanea”
Brian Eno – “Taking tiger mountain”
Flaming Lips – “Oczy Mlody”
King Crimson – “Live in Toronto 2016”
U2 – “Zooropa”
Kamasi Washington – “The Epic”
Stevie Wonder – “Songs In The Key Of Life”
Robert Wyatt – “Shleep”

Nel tentativo di strappargli ulteriori dettagli sulla natura del nuovo lavoro, Zuffanti ci ha detto di considerare “In/Out” “un disco spudoratamente generazionale”. Per il momento è tutto. Non ci resta che augurare buon lavoro a Fabio e ai suoi collaboratori.

Per maggiori info: Facebook | Fabio Zuffanti

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Perceptions – Il making of dell’esordio discografico dei Watershape

La band dei Watershape si forma nel 2014 a seguito della mia esperienza negli Hypnotheticall. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *