I mercati azionari sono pronti per un rally rialzista o è ancora un falso segnale?

Vai avanti senza un file direzione precisa ma il giorno del 6 novembre potrebbe aver dato indicazioni rialziste. A questo punto la domanda da porsi è se i mercati azionari sono pronti per un rally rialzista o si tratta di un altro falso segnale? La risposta non è semplice. Se si guarda alla situazione, la vittoria di Joe Biden non è stata accettata da Trump e potrebbe portare a conflitti tra le varie potenze dell’establishment americano. Cosa faranno i mercati? Cominceranno a guardare oltre o smetteranno di osservare gli sviluppi “contingenti” post-elettorali e le possibili controversie elettorali?

Le chiusure delle negoziazioni il 6 novembre sono state le seguenti:

Dax Future

12.481

Futuro Eurostoxx

3.199

Ftse Eb Futuro

19.655

S&P 500

3.509.44

Facciamo un passo alla volta e analizziamo i dati per tenere il polso della situazione.

Il frattale annuale punta verso l’alto

Si prevede una direzione rialzista ancora per qualche settimana prima di lasciare il posto a un calo di almeno 4 mesi, fino a febbraio.

In blu il grafico dei mercati azionari mondiali fino alla chiusura del 6 novembre.

La nostra previsione annuale per il 2020 è in rosso

Quali sono i livelli che manterranno la tendenza al rialzo? Quale, d’altra parte, farà scendere nuovamente i prezzi?

I mercati azionari sono pronti per un rally rialzista o è ancora un falso segnale?

Dax Future

Direzionalità rialzista solo con una chiusura il 13 novembre superiore a 12566. Rimbalzo in corso e nuove vendite solo con chiusura giornaliera il 9 novembre sotto 12245.

Futuro Eurostoxx

Nuova direzionalità ribassista solo con una chiusura del 13 novembre sotto 2.947. Nuove vendite allo scoperto solo con chiusura giornaliera il 9 novembre inferiore a 3.137.

READ  non può essere emesso a titolo di risarcimento a seguito di un contributo

Ftse Eb Futuro

Nuova direzionalità ribassista solo con chiusura il 13 novembre sotto 17750. Nuovo vende molto short solo con chiusura giornaliera il 9 novembre sotto 19440.

S&P 500

Nuova direzionalità ribassista solo con chiusura del 13 novembre sotto 3,279. Nuove vendite allo scoperto solo con chiusura giornaliera il 9 novembre sotto 3485.

Lo faremo passo dopo passo e giorno dopo giorno capiremo quale potrebbe essere la prossima mossa nei mercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *