I tifosi dell’FC Den Bosch sono stati banditi per il momento dalle partite in trasferta

I tifosi dell’FC Den Bosch sono stati banditi per il momento dalle partite in trasferta

I tifosi dell’FC Den Bosch sono stati banditi per il momento dalle partite in trasferta

Al momento, i tifosi dell’FC Den Bosch non possono viaggiare per le partite in trasferta. Le prossime due trasferte del club si giocheranno senza il pubblico di casa dell’FC Den Bosch, secondo quanto riferito dal club lunedì pomeriggio. La partita tra Willem II e FC Den Bosch è stata sospesa venerdì sera dopo i disordini sugli spalti.

Queste le sfide contro GVVV (18 ottobre in coppa) e MVV (22 ottobre in Kitchen Champion Division). “Dà all’organizzazione spazio e tempo per fare nuovi accordi con le persone coinvolte e mettere in atto processi”, secondo il club.

L’FC Den Bosch giocherà anche l’Helmond Sport alla fine di quest’anno senza pubblico. Questa partita è considerata una partita ad alto rischio. Den Bosch vuole quindi “essere sicuro di andare sul sicuro”.

Helmond Sport
Entrare senza pubblico era già una pena sospesa in quanto era andata storta all’inizio della partita in trasferta contro l’Helmond Sport il 6 maggio. L’FC Den Bosch passa così in vantaggio su questa sospensione della pena.

Nel frattempo, il club vuole “considerare un approccio più rigoroso” per cui “fino a nuovo avviso, solo gli abbonati noti saranno ammessi alle partite in trasferta”.

“Inoltre, il numero massimo di biglietti per partita in trasferta sarà drasticamente ridotto per il momento”, conclude il comunicato. La squadra sottolinea le “mele marce” all’interno dei tifosi. Il club dice che non può e non accetterà la cattiva condotta.

Distanza
All’inizio della giornata, l’FC Den Bosch ha preso le distanze dalla cattiva condotta dei tifosi nella partita di venerdì sera contro il Willem II. In una risposta, il club ha detto che alcuni dei fan “si sono mostrati al peggio allo stadio Willem II”.

READ  Xavi ha sbattuto: 'Ho così tanto supporto, sembra che qualcuno sia morto' | Calcio

Il ME ha sgomberato il ramo con i tifosi dell’FC Den Bosch allo stadio Willem II venerdì sera. Gli abitanti di Den Bosch sono stati portati a casa in autobus.

Ha commesso errori più spesso
Non era la prima volta. Spesso è andato storto con i tifosi dell’FC Den Bosch. Qualche settimana fa le cose andavano ancora male quando TOP Oss è venuto a visitare Den Bosch.

Gli appassionati di calcio di entrambi i club si sono scontrati e hanno lanciato torce e sassi contro la polizia. Diversi assistenti di volo e ufficiali sono rimasti feriti. La polizia ha arrestato undici persone nei disordini.

All’inizio di quest’anno, era anche irrequieto durante le partite dell’FC Den Bosch nella divisione Kitchen Champion. Ad aprile, i tifosi hanno lanciato fumogeni, involtini di salsiccia e birra sul campo di De Vliert durante la partita contro l’FC Volendam.

A maggio, gli ufficiali avevano fuochi d’artificio, pietre e lattine in testa durante la partita contro l’Helmond Sport. Questo è successo quando la polizia ha separato i due gruppi di sostenitori che stavano cercando di scontrarsi.

LEGGI ANCHE:

Ancora turbolenze alle partite dell’FC Den Bosch: è così che è andato storto prima

L’FC Den Bosch ha chiuso con il “comportamento dei fan della mela marcia” dopo le rivolte

Rivolte nel Willem II-FC Den Bosch annunciate in anticipo eppure sono andate storte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *