Il modo rivoluzionario per smettere di fumare. La scienza trova una cura

Chi fuma ne è consapevole. Fermare questo terribile vizio non è affatto facile.

Li abbiamo davvero provati tutti. Abbiamo provato il file sigaretta elettronica, Forse. Oppure abbiamo scaricato alcune app che potrebbero aiutarci. Oppure, ci siamo affidati alla cara vecchia volontà cara. Ma niente. Il fumo ci perseguita ancora. Da anni gli studi scientifici si sono moltiplicati per capire come aiutare ad eliminare questo terribile vizio senza soffrire. E forse ora gli studiosi sono giunti a una risposta. Il metodo rivoluzionario per smettere di fumare sembra essere stato formulato. La scienza sta trovando una cura per questo problema. Vediamo come.

TMS, ecco il metodo rivoluzionario

TMS. Di cosa si tratta? È l’acronimo di simulazione magnetica transcaniale. In italiano, è la stimolazione magnetica intracranica. E il Journal of Neuropsychiatry and Clinical Neuroscience per affrontare la questione. È stato infatti pubblicato sulla famosa rivista un articolo che spiega come smettere di fumare in modo totalmente innovativo. Ridurrebbe la dipendenza dalle sigarette. E questo ci aiuterebbe a smettere senza soffrire troppo. Questa pratica ha già funzionato per trattare problemi come la depressione. E anche in questo caso sembra fantastico. Vediamo esattamente perché.

Il modo rivoluzionario per smettere di fumare. La scienza trova una cura

La stimolazione magnetica non è così invasiva come potresti pensare. La TMS consiste semplicemente in una coppia di cerchi posizionati vicino all’area del disturbo, intorno alla testa del paziente. Quindi, nel caso della dipendenza da tabacco, il cerchio è posto davanti alla corteccia prefrontale. Dopo una decina di minuti, il desiderio di nicotina inizierà a diminuire drasticamente. E, nota, coloro che si sottopongono a questo trattamento non sentiranno alcun dolore.

READ  La sonda OSIRIS-REx ha esagerato

In pratica, la voglia di fumare diminuisce a causa della secrezione di dopamina che avviene attraverso la TMS. Gli scienziati ritengono che i primi veri miglioramenti si possano notare dopo poche settimane. Gli scienziati sono fiduciosi che la tecnica stia diventando sempre più raffinata e chissà. Questo potrebbe davvero diventare il modo più comune per smettere di fumare per sempre!

(Vi ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze al riguardo, che possono essere consultate chi”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *