Home / News / John Wesley – A Way You’ll Never Be

John Wesley – A Way You’ll Never Be

john-wesley-a-way-youll-never-be

A due anni da “Disconnect”, il 7 ottobre 2016 John Wesley, chitarrista e cantante noto per aver accompagnato per anni i Porcupine Tree nei loro live, ha pubblicato via Inside Out Music il suo ottavo album in studio: “A Way You’ll Never Be”.

L’album nelle parole di Wesley: “Il nuovo disco è un grande passo in avanti per me dato che ho lavorato veramente dure per unire i miei due modi di scrivere: la metà acustica e quella heavy metal. Questo nuovo album è sicuramente la giusta combinazione anche nel mio modo di scrivere i testi, che si sono adattati al suono aggressivo della chitarra pur rimanendo introspettivi. A livello stilistico le canzoni possono rivisitare qualcosa legato agli anni ’70, qualcosa che mi ha portato poi a diventare un chitarrista. In seguito ho combinato tutto con i nuovi suoni disponibili per i chitarristi oggi.”

Ad influenzare Wesley sono soprattutto le sonorità di Rush, Pink Floyd e Porcupine Tree, nonché lo stile di chitarristi del calibro di Robin Trower, Jeff Beck, Alex Lifeson e Warren Haynes.

Tracklist:

  1. By The Light Of A Sun
  2. A Way You’ll Never Be
  3. To Outrun The Light
  4. The Revolutionist
  5. Nada
  6. The Silence In Coffee
  7. Unsafe Space
  8. Sun.A.Rose
  9. Epic
  10. Pointless Endeavors

“A Way You’ll Never Be” vede la partecipazione di Sean Malone (basso) e Mark Prator (batteria). L’album è prodotto da Jim Morris ai Morrisound Studios. L’artwork, invece,  è interamente curato da Carl Glover/Aleph Studio (già a lavoro con Marillion e Porcupine Tree).

Per maggiori info: www.john-wesley.com | www.insideoutmusic.com

Per acquistare copia dell’album clicca qui.

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

The Killing Fields – In arrivo il Box Set di Mike Oldfield

In arrivo il Box Set in edizione deluxe e limitata di The Killing Fields, colonna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *