La Borsa di Milano segna i massimi di 3 settimane

Con la seduta odierna Piazza Affari torna sulla via dell’ascensione. La borsa di Milano segna il massimo delle ultime 3 settimane, sulla scia del buon quadro delle borse europee e di Wall Street. È quanto ha spinto oggi Borsa di Milano, nell’analisi dell’ufficio studi ProiezionidiBorsa.

La Borsa di Milano segna i massimi di 3 settimane

Piazza Affari sembra aver ritrovato la strada del ritorno. Una salita attenta ma costante. Questo può essere visto molto bene se guardi le ultime sessioni su un grafico dei prezzi. Dal 2 ottobre il listino di Milano è sempre chiuso, anche se il contesto economico in Europa non è dei migliori.

In particolare, i dati sull’economia italiana non sono per nulla incoraggianti. Il PIL dovrebbe diminuire di almeno il 9% quest’anno. Inoltre, il debito pubblico sta aumentando rapidamente. In Europa le infezioni sono in rapido aumento e in alcuni importanti paesi si parla di ulteriori chiusure o possibili limitazioni. Evento che darebbe un nuovo colpo all’economia dell’UE.

Tuttavia, i mercati europei non sembrano preoccuparsi del problema. L’evoluzione dei prezzi al momento tiene conto di una sola variabile: Wall Street. Se il mercato azionario statunitense sale, i mercati azionari europei salgono e viceversa.

Banca ed energia oggi sugli scudi

Anche Piazza Affari risente ovviamente dell’andamento della Borsa Usa, anche se pesano sui nostri listini fattori endogeni, come il settore bancario ed energetico. I titoli di questi settori pesano molto sulla capitalizzazione di mercato e quindi quando i loro titoli vanno bene, Piazza Affari sale.

Come nella sessione odierna, in cui l’indice Ftse Mib (INDICE: FTSEMIB), ha chiuso lo 0,7% a 19582 punti. Un incremento favorito dalla crescita dei titoli bancari ed energetici. Mediobanca guadagna il 3,9%, Unicredit il 2,4%, Intesa l’1,6%. Nel settore energetico oggi Saipem ha guadagnato il 3,2%, Tenaris il 3%, Eni il 2,3%.

READ  Come sapere se sarai ancora in grado di usare la tua TV perché si spegne

Se queste azioni proseguiranno nella corsa al vertice, nelle prossime sessioni potremmo vedere l’indice Ftse Mib nella zona dei 20mila punti. Wall Street lo permette.

Approfondimento

Per conoscere l’analisi di più giorni e il punto di vista del mercato internazionale dell’ufficio progettazione di ProiezionidiBorsa, cliccare su chi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *