La casa sul canale Amalia trasformata in fortezza! | storia

Non passerà molto tempo prima che la principessa Amalia (18) disimballi le sue scatole da trasloco in questo bellissimo edificio e inizi la vivace vita studentesca. Secondo il programma iniziale, Amalia si era già recata questa settimana nella sua nuova casa nella cintura dei canali di Amsterdam per partecipare alle settimane di presentazione dell’associazione studentesca di Amsterdam ASC/AVSV. Ciò potrebbe significare che il lavoro sarà terminato poche settimane prima che la principessa debba davvero andare a lavorare ad Amsterdam. Inizierà i suoi studi PPLE lì (Psicologia, Politica, Giurisprudenza ed Economia) lunedì 5 settembre.

a prova di principessa

L’edificio in cui Amalia vivrà con alcuni compagni di classe/fidanzate è già quasi a prova di principessa. “Non c’era molto da fare”, dice a Story uno dei costruttori assunti. “In realtà era ancora pulito, abbiamo dipinto alcune pareti, rimosso alcune macchie e basta”. Dopo oggi è pronto anche per noi.

Sicurezza

Una delle cose più importanti che questo pittore ha fatto nella “casa dello studente” della nostra futura regina è stata dipingere la porta d’ingresso. Indispensabile anche per la sua sicurezza. Il fatto è che la porta dell’edificio dove abiterà Amalia era l’unica della zona ad essere di colore rosso. Tutte le altre case hanno una copia verde. Colorando anche quella di Amalia, è un po’ più difficile per i cattivi trovare la sua casa. E, naturalmente, sono state adottate molte altre misure per aumentare la sicurezza della principessa. Ad esempio, ci sono improvvisamente due telecamere sulla parte anteriore che scansionano a 360 gradi per rilevare il pericolo. Sono state installate anche serrature avanzate che rendono superflua una normale chiave di casa, ma funzionano con una tessera magnetica e/o riconoscimento facciale.

Immagine: Peter Smulders

Leggi l’intera storia in Story. L’edizione 32 è ora nei negozi o leggi l’articolo tramite Magazine.nl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.