La catena di supermercati Carrefour testa un robot per le consegne autonomo a Zaventem – Immagine e suono – News

La catena di supermercati Carrefour sta testando un robot per le consegne autonomo a Zaventem, in Belgio, vicino a Bruxelles. Per questo, l’azienda utilizza un robot di Delivers.AI. Inizialmente viene utilizzato un gruppo di venti tester volontari. Carrefour si rivolge ai centri urbani con il servizio.

Il il test si svolge in un parco uffici a Zaventem, che si estende su una superficie di 60.000 mq. Qui ci sono sei edifici con un totale di 9000 dipendenti. Il robot dell’azienda turca Delivers.AI ha otto telecamere e sensori che consentono al dispositivo di evitare gli ostacoli. Inoltre, le due società hanno precedentemente mappato l’area di movimento. Il robot è dotato di spie luminose per la visibilità.

Durante il test, i tester possono ordinare generi alimentari tramite Deliveroo presso la filiale Carrefour nel parco degli uffici. I generi alimentari ordinati vengono inseriti dai dipendenti Carrefour in un robot di consegna che riporta l’ordine al cliente. Carrefour afferma che il processo durerà fino alla fine di questa primavera. In caso di successo, sarà seguito da un test in “ipercentro”.

Carrefour afferma che il robot di consegna autonomo renderà possibile la consegna di generi alimentari in più luoghi. Con il servizio, l’azienda si sta concentrando sui centri urbani e inizialmente sulle grandi città come Bruxelles, Anversa, Liegi e Gand. “Alla fine”, secondo Carrefour, anche le città di piccole e medie dimensioni dovrebbero poter essere servite da robot per le consegne.

READ  Cinque bonus no ISEE confermati a luglio: cosa sono e a cosa servono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *