La pagella di Hamelin Prog: La misteriosa e magica fantasia di Miyazaki sul dolore (voto 8½) – Corriere della Sera

La pagella di Hamelin Prog: La misteriosa e magica fantasia di Miyazaki sul dolore (voto 8½) – Corriere della Sera

Hayao Miyazaki, il leggendario regista di anime, fa il suo ritorno sul grande schermo all’età di 82 anni con il suo ultimo film, “Il ragazzo e l’airone”. Questo emozionante film racconta la storia di un giovane di nome Mahito che cresce durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il protagonista affronta la perdita e il dolore mentre si trova ad affrontare un mondo meno semplice e accogliente. Il film esplora temi come il disincanto, la paura e la speranza per il futuro.

La trama si sviluppa quando Mahito scopre che suo padre si è risposato con la sorella della sua defunta madre e la famiglia si trasferisce in una casa vicino a una fabbrica di aerei e a una misteriosa torre. Mahito intraprende un viaggio dentro la torre, pieno di creature strane e visioni inquietanti.

Il film mette in luce come la natura perda la sua meraviglia e diventi ostile, simboleggiando il disequilibrio del mondo. Mentre Mahito si avvicina alla fine del suo viaggio, trova una spiegazione nel caos del mondo, lasciando allo spettatore il compito di riflettere su questo importante messaggio.

Oltre alla trama coinvolgente, “Il ragazzo e l’airone” è anche una meraviglia visiva grazie all’arte dell’animazione di Miyazaki, che merita ammirazione. Le scene sono ricche di dettagli e i personaggi sono disegnati con maestria, coinvolgendo gli spettatori appassionati di anime.

In conclusione, “Il ragazzo e l’airone” invita gli spettatori a riflettere sull’armonia del mondo reale e sulla sua costante fragile bellezza. Questo nuovo film di Miyazaki è un’opera incredibile che racconta una storia affascinante e che sicuramente lascerà un’impressione duratura nel cuore dei suoi spettatori.

READ  Fake Show, le valutazioni: Max Giusti carceriere (voto 4), Graci può tutto (voto 8) - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *