la Stella di Betlemme può essere vista ad occhio nudo. Ti spieghiamo quando e dove osservarlo »ILMETEO.it

COMETA DI NATALE: la Stella di Betlemme è visibile ad occhio nudo. Ti spieghiamo quando e dove osservarlo

La cometa di Natale Leonard, visibile anche ad occhio nudo per un breve periodoOccasionalmente, come spesso è successo negli ultimi anni, il cometa di natale oppure, come preferisci, la stella di Betlemme. Quel che è certo è che il suo nome non è Babbo Natale, ma piuttosto Leonardo.
Il nome è stato dato dal suo scopritore, a astronomo che nel gennaio di quest’anno l’ha individuata dall’Osservatorio di Mount Lennon, in Arizona.

In quei giorni Leonardo vola nel nostro cielo allo stesso tempo velocità pazzesca per un tale corpo spaziale. Pensaci andando a circa 71 km/s, non male!

Sarà visibile ad occhio nudo? La risposta è si, ma fa attenzione, quel poco tempo e in condizioni di cielo praticamente limpido e senza luci! La cometa, infatti, Domenica 12 dicembre ha raggiunto il punto “più vicino” della Terra e ora scomparirà rapidamente dal nostro emisfero.

Dove, quando e come osservarlo? Ebbene, anche grazie ad un tempo decisamente migliore che ci regalerà notti serene e serene su gran parte dell’Italia, la cometa potrà essere osservata poco prima dell’alba, diciamo tra le 5:30 e le 6:30, sia con il binocolo (scelta ottimale), sia a occhio nudo: dovrai guardare a nord-est, appena sotto la costellazione di Barche (il mandriano) la cui stella principale è Arturo. Si troverà questa costellazione, tipica del cielo estivo vicino all’orizzonte.

Luogo ideale per osservarlo: non certo in città, ma piuttosto su una spiaggia completamente buia o in campagna con l’orizzonte sgombro da tutto.

READ  Il cargo Cygnus ha raggiunto la ISS. Materiali ed esperienze a bordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *