La vittima (8) della parata americana del 4 luglio vuole vedere suo fratello e il suo cane dopo essersi svegliato in coma

La vittima (8) della parata americana del 4 luglio vuole vedere suo fratello e il suo cane dopo essersi svegliato in coma

La vittima (8) della parata americana del 4 luglio vuole vedere suo fratello e il suo cane dopo essersi svegliato in coma

Durante la parata del 4 luglio a Highland Park, un uomo ha sparato e ucciso sette persone da un tetto. Inoltre, 20 persone sono rimaste ferite, tra cui Cooper Roberts, 8 anni, che è stato colpito al petto.

Il ragazzo è stato ricoverato in un ospedale pediatrico in condizioni critiche tra i timori per la sua vita. Ora è fuori pericolo, ma i medici lo hanno detto paralizzato dalla vita in giù vorrà e non potrà più camminare.

Queste immagini mostrano il panico scoppiato durante la parata del 4 luglio:

I medici ritengono che Cooper non abbia danni cerebrali. Poco prima del fine settimana, il ragazzo ha ripreso conoscenza. È stato il primo a chiedere di suo fratello gemello e voleva vedere il suo cane.

Supporto da tutte le parti

Anche il fratello di Cooper, Luke, è stato ferito da schegge e da allora è stato dimesso dall’ospedale. La loro madre era più seria. È stata operata due volte. Quando ha saputo che suo figlio era uscito dal coma, ha subito voluto vederlo, ha detto un portavoce della famiglia.

Cooper riceve supporto da tutte le parti. Una raccolta fondi per rimborsare le spese ha già raccolto oltre 1 milione di dollari. La sua squadra di baseball preferita, i Milwaukee Brewers, ha appeso una maglietta con il nome del ragazzo in panchina durante una partita:

READ  Just Stop Oil interviene al matrimonio dell'ex ministro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *