Oggi un rimbalzo ha colpito i mercati che hanno scosso le borse del Vecchio Continente

Seduta incerta sulla Borsa Europea, segnata da notizie che in mattinata hanno destabilizzato i listini. Oggi un colpo di scena ha colpito i mercati che ha scosso i mercati azionari del Vecchio Continente. Ma è proprio la reazione a questa notizia che fa ben sperare per la prossima settimana, nonostante alcuni mercati azionari chiudano in rosso.

Oggi un rimbalzo ha colpito i mercati che hanno scosso le borse del Vecchio Continente

Questa mattina i mercati azionari hanno dovuto fare i conti con notizie che inizialmente hanno causato il panico nel mercato azionario. Donald Trump e sua moglie Melania sono risultati positivi al Covid. Un rimbalzo che di fatto ha fortemente influenzato l’ultimo mese della campagna elettorale americana. E questo ha in parte scosso i mercati, che hanno subito un brusco calo alla notizia.

Mentre le borse statunitensi erano chiuse al momento della pubblicazione della Casa Bianca, i futures sull’S & P500 venivano invece scambiati. C’è voluto un grosso inconveniente. Ma poi si è ripreso. Un aspetto curioso, ma fondamentalmente non troppo, è che anche i futures sul petrolio greggio sono calati bruscamente alla notizia.

I mercati azionari europei hanno aperto bruscamente, ma hanno recuperato in poche ore il terreno perso in partenza. Piazza Affari al termine della seduta si è conclusa in parità. L’indice Ftse Mib (INDICE: FTSEMIB), chiuso a 19,064 punti, praticamente sui livelli di chiusura di ieri. Francoforte ha perso lo 0,3%, Londra ha guadagnato lo 0,3% come Madrid. Parigi invariata.

Sul listino italiano c’è un titolo, Banco BPM, grazie alle indiscrezioni sul rischio bancario che lo vedono protagonista. Una preda una volta da Crédit Agricole e una volta da Unicredit. Il punto è che lo stock oggi ha raggiunto il massimo degli ultimi 7 mesi. Un buon motivo per guardarlo la prossima settimana.

READ  Giornata delle streghe per le banche a rischio crollo

Approfondimento

Per conoscere l’analisi di più giorni e il punto di vista del mercato internazionale dell’ufficio progettazione di ProiezionidiBorsa, cliccare su chi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *