Perché vogliono abolire l’ora legale

Il tempo solare sta per tornare. Come ogni anno ad ottobre (nel 2020 la notte dal 24 al 25) rimetteremo le mani indietro di un’ora. Per alcuni paesi europei, tuttavia, questa potrebbe essere l’ultima volta. Ma perché vogliono abolire l’ora legale?

Perché muoviamo le nostre mani?

L’ora legale è stata introdotta per la prima volta in Gran Bretagna nel 1916. Da allora, il passaggio dall’ora solare all’ora legale è avvenuto in tutta Europa l’ultima domenica. di marzo. Al contrario, il passaggio dall’ora legale all’ora solare avviene l’ultima domenica di ottobre.

La modifica del tempo si basa sull’idea che consente di risparmiare energia. Si stima che nel 2017 in Italia siano stati risparmiati circa 600 milioni di chilowattora, che in euro corrispondono a circa 100 milioni di euro. Tuttavia, esistono variazioni significative a seconda della condizione esaminata. Per i paesi del Nord Europa, infatti, l’ora legale non produce gli stessi effetti. Perché? La risposta è semplice: le ore diurne, in estate, aumentano con la latitudine, quindi cambia molto poco per far avanzare le lancette. Questo è il motivo per cui per un paese come la Norvegia, che ha appena 16 milioni di risparmi, andare avanti di un’ora non è così attraente.

Perché vogliono abolire l’ora legale

il Parlamento europeo ha dato il via libera a ciascuno Stato membro per decidere autonomamente se continuare o meno ad adottare il sistema duale ora legale / ora solare. Per molti Stati membri dell’UE, il 2021 potrebbe essere il primo anno senza l’ora legale.

Questo sarà probabilmente il caso della Svezia e della Finlandia. Al contrario, i paesi più meridionali, tra cui Italia, Spagna e Grecia, sono a favore dell’ora legale.

READ  Polestar Precept, la concept car elettrica sarà prodotta in serie

In estate nell’Europa meridionale c’è la luce dalle 6:00 alle 21:00. Questo produce effetti positivi per il turismo, per il benessere generale, ma anche per le tasche degli italiani, sia delle famiglie che delle imprese. In effetti, risparmi molto sulla bolletta della luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *