Home / News / Porto Antico Prog Fest 2018

Porto Antico Prog Fest 2018

Porto Antico Prog Fest 2018Quest’anno il Porto Antico Prog Fest si svolgerà in una sola giornata, venerdì 3 agosto 2018, e vedrà sul palco due tribute band e due band originali.

Le due tribute band sono i Get’em Out di Milano che propongono uno spettacolo denominato The Gabriel Era, basato sui pezzi dei Genesis anni ’70, tra i quali “Supper’s Ready” tratta dal capolavoro Foxtrot. La band utilizza le scenografie, strumenti e travestimenti che hanno reso memorabili i concerti della storica formazione inglese. L’altra tribute band è quella degli Outside The Wall, formazione conosciuta e acclamata dai fans dei Pink Floyd. Lo spettacolo si chiamerà From Meddle to The Wall e ripercorrerà il periodo tra questi due capolavori passando attraverso Dark Side of the Moon, Wish you were here ed Animals.

Gli Ancient Veil sono la band di Edmondo Romano ed Alessandro Serri che, nel 1985, formano gli Eris Pluvia creando una fusione tra i suoni antichi e moderni del progressive rock con influenze folk e canterburyane. Nel 1991 esce il loro debutto discografico “Rings of earthly light”, uno dei più apprezzati album prog di quegli anni destinato nel tempo a diventare un vero e proprio disco di culto tra gli appassionati. Abbandonata la band nel 1992 Romano e Serri, coadiuvati da Fabio Serri, creano il progetto Ancient Veil e nel 1995 pubblicano l’album omonimo. Seguirà una lunga pausa durata oltre vent’anni nella quale i due musicisti si dedicano ad attività musicali separate. Nel 2017, a sorpresa, il ritorno degli Ancient Veil con il nuovo l’album I am changing. Nel febbraio 2018 è stato pubblicato New – The Ancient Veil remastered, ristampa dell’omonimo CD. Questo album precede di poco l’uscita di un CD live registrato durante due concerti realizzati nel 2017 a “La Claque” di Genova con la nuova formazione: Rings of earthly… Live!

Sophy Baccini’s Aradia arrivano da Napoli. La leader del gruppo Sophya Baccini nasce professionalmente come cantante solista ed autrice di testi in italiano, napoletano, francese ed inglese. Lavora da anni come turnista in sala d’incisione, e come vocalist dal vivo. Nel suo curriculum ci sono la sua band heavy prog Presence, ancora in attività, poi collaborazioni con Amij Stewart, Vittorio Nocenzi del Banco, Lino Vairetti degli Osanna, gli Osanna stessi, i Delirium e tanti altri. Il suo ultimo progetto si chiama Sophya Baccini’s Aradia, band formata da quattro donne e Peppe Gianfredi. A Genova presenteranno un set con novità ma incentrato sul loro secondo album Big Red Dragon, dedicato al poeta e genio “William Blake”, concentrandosi particolarmente sulle sue opere grafiche assolutamente spettacolari e visionarie. Big Red Dragon vanta la collaborazione di esponenti come Christian Decamp degli Ange, Aurelio Fierro Jr. dei Mind Key, Pino Falgiano, Lino Vairetti degli Osanna, Sonja Kristina dei Curved Air, Enrico Iglio dei Presence, Roberto Tiranti dei Labyrinth, Steve Sylvester dei Death SS ed Elisa Montaldo del Tempio delle Clessidre.

Il programma:

  • Apertura ore 18,00
  • Ancient Veil 19,00-19,45
  • Get’em Out 20,00-21,00
  • Sophya Baccini’ s Aradia 21,15-22,15
  • Outside The Wall 22,30-24,00

Tutti gli orari possono variare di 10-15 minuti.

Costo biglietto 16 euro

Per maggiori info: https://www.facebook.com/events/422214008190099/

 

About Alessandro Mignogna

Alessandro Mignogna
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è consulente informatico e web developer. Appassionato di rock progressivo italiano dei ’70, rock psichedelico, rock alternativo, prog folk, hard rock e molto altro.

Check Also

Life Size – Il nuovo album di John Greaves

John Greaves, bassista, cantante e compositore noto soprattutto per la sua militanza negli Henry Cow …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *