PS Studios stavano facendo pressioni per i porti, secondo Cory Barlog Eurogamer.it

Cory Barlog Sony Santa Monica, il director di God of War, ha rivelato in un’intervista a Game Informer che sono loro PlayStation Studios prima premere Sony per ottenere il Esclusive PlayStation su PC. Precisamente, tutto è iniziato con l’entusiasmo dei vari editori di software per l’idea stessa.

Barlog: “Penso che tutti gli studi abbiano detto che era un’ottima idea e che doveva essere realizzata. Alla fine, penso che siamo arrivati ​​al punto in cui la quantità di suggerimenti che abbiamo inviato li ha fatti dire: “Sono stufo di sentirli, facciamolo.

Insomma, secondo Barlog, i vertici di Sony verrebbero scambiati per esaurimento: i PlayStation Studios volevano vedere i loro giochi su PC.

Ma Barlog ha fornito anche altre informazioni interessanti. Ad esempio, ha rivelato che ci sono voluti due anni per sviluppare il porting per PC di God of War, quindi i lavori sono iniziati molto prima dell’annuncio dei piani per PC dell’azienda, che ha coinciso con l’annuncio del porting di Horizon Zero Dawn.

Per certi versi la storia di Barlog ha un senso, per altri sembra leggermente esagerata, ma comunque ben fondata. Certamente, il desiderio degli studi di sviluppo di vedere i propri lavori in quante più mani possibili è comprensibile, così come ha senso che abbiano fatto pressioni su Sony per aprirlo al PC. Chiaramente, tuttavia, la decisione finale dell’azienda sarà stata guidata più dai conti che dai desideri. Del resto, l’ex CEO di Sony Shawn Layden aveva già parlato nel 2019 del desiderio della multinazionale giapponese di raggiungere un nuovo pubblico.

READ  Covid Gran Bretagna: è il giorno della libertà. Tutti liberi in discoteche, pub e locali

Nella stessa intervista, Barlog ha affermato di non essere sicuro se God of War: Ragnarok arriverà su PC, il che significa che la scelta finale spetta solo alla Sony. Probabilmente il successo o meno del primo God of War sarà importante per convincerla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.