Pymlico

I Pymlico sono un gruppo strumentale di Oslo, in Norvegia, fondato nel 2009 dal batterista e compositore Arild Brøter. La loro proposta musicale è un mix di progressive rock e fusion che non disdegna ganci orecchiabili e melodie singolari ispirate alla grande musica pop del XX secolo, oltre ai grandiosi temi delle colonne sonore dei film. Questa combinazione di generi e l’alto livello di musicalità conferisce alla band un suono distintivo.

I primi tre album in studio della band sono: “Inspirations” (2011), “Directions” (2012) e “Guiding Light” (2014). Gli album vengono realizzati con un grande supporto di musicisti ospiti, e tutti ricevono feedback positivi e recensioni favorevoli nell’ambito del progressive rock internazionale.

Con il crescente desiderio di eseguire la musica dal vivo, Arild riunisce una formazione ridotta per prendere parte ad eventi e concerti. È a questo punto che inizia a delinearsi la prima vera formazione dei Pymlico che comprende, oltre al fondatore Arild Brøter (batteria, tastiere), anche Mads Horn (chitarre, tastiere), Stephan Hvinden (chitarre), Øyvind Brøter (tastiere, effetti) e Axel Reite (basso, synth bass). Nel 2015, questa formazione registra l’EP “Studio Live”, e nel 2016, con l’ingresso di Marie Færevaag (sax, piano, voce, percussioni), l’album “Meeting Point”, pubblicato dalla Apollon Records.

In questi anni i Pymlico sono impegnati in numerosi festival in Scandinavia: “Slottsskogen Goes Progressive” a Göteborg, in Svezia; “Artrock i Stadsträdgården” a Lidköping, in Svezia; “Haugaland Rock & Prog” a Haugesund, in Norvegia; “Close to the Rain” a Bergen, in Norvegia, e “We Låve Rock” ad Hurum, in Norvegia. Inoltre, la band divide il palco con band come The Watch, Magic Pie, Hasse Fröberg e Musical Companion, The Windmill, Gentle Knife, Infringement e Panzerpappa.

Il 5 ottobre 2018 viene pubblicato il quinto album in studio, “Nightscape“, il secondo con l’etichetta Apollon Records. Sebbene si adattino ancora alla descrizione “progressive rock meeting fusion”, i brani di “Nightscape” presentano una struttura più tradizionale, basata sulla forma canzone. La combinazione di moderne tecniche di produzione, grande abilità musicale e un buon songwriting ha portato alla definizione di suoni di alta qualità e marcate linee melodiche. Le composizioni adottano espressioni e linguaggi diversi, ma mantengono inalterata l’attenzione per le strutture melodiche e gli arrangiamenti sontuosi.

Per maggiori info: Pymlico | Facebook

 

Formazione:

Øyvind Brøter: tastiere

Stephan Hvinden: chitarre

Andreas Sjo Engen: chitarre

Axel Toreg Reite: basso, synth bass

Marie Færevaag: sax, tastiere, percussioni

Arild Brøter: batteria, tastiere

Oda Rydning: percussioni

 

Ex membri e collaboratori:

Mattias Krohn Nielsen: chitarre acustiche, chitarre elettriche (“Meeting Point”, “Nightscape“)

Ketil Vestrum Einarsen: flauto (“Nightscape“)

Didrik Føyn Føyen: trombone (“Nightscape“)

Andreas Fossum: tromba (“Nightscape“)

Larry Salzman: percussioni (“Meeting Point”, “Guiding Light”)

Ivan Mazuze: sax (“Meeting Point”, “Guiding Light”)

Håvard Fossum: sax alto (“Meeting Point”)

Kristoffer Kompen: trombone (“Meeting Point”)

Stig Espen Hundsnes: tromba (“Meeting Point”)

Mads Tvinnerheim Horn: chitarre (“Inspirations”, “Directions”, “Guiding Light”, “Studio Live EP”)

Mattias Krohn Nielsen: chitarre (“Inspirations”, “Directions”, “Guiding Light”)

Julie Falkevik Tungevåg: pianoforte, Rhodes (“Directions”, “Guiding Light”)

Geir-Anders Haugen: chitarre (“Directions”, “Guiding Light”)

Vilde Badendyck: voce (“Inspirations”, “Guiding Light”)

Felix Martin: chitarre (“Guiding Light”)

Einar Næss Haugseth: tastiere (“Guiding Light”)

Knut Bjørnar Hillersøy: tastiere (“Guiding Light”)

Even Kruse Skatrud: trombone (“Guiding Light”)

Axel Toreg Reite: basso (“Directions”)

Fredrik Sydow Hage: sax (“Directions”)

Karoline Torkildsen: flauto (“Directions”)

Martin Hemli: basso (“Inspirations”)

Øystein Sootholtet: basso (“Inspirations”)

Magnus Vinje: chitarre (“Inspirations”)

Tobias Bergstrøm: mandolino (“Inspirations”)

Julie Falkevik Tungevåg: tastiere (“Inspirations”)

Fredrik Sydow Hage: sax alto (“Inspirations”)

Nicolai Eckhoff: sax tenore (“Inspirations”)

Hanne Brøter: flauto (“Inspirations”)

Svein Brøter: percussioni (“Inspirations”)

 

Discografia:

2011 – Inspirations

2012 – Directions

2014 – Guiding Light

2015 – Studio Live EP

2016 – Meeting Point (Apollon Records)

2018 – Gabagool (singolo, Apollon Records)

2018 – Nightscape (Apollon Records)

Fotogallery

  • Pymlico
  • Pymlico
  • Pymlico
  • Pymlico
  • Pymlico
  • Pymlico
  • Pymlico

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Torello Andrea

Andrea Torello, polistrumentista e compositore, sin dalla giovane età inizia lo studio del basso, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *