Quando mettere le piante d’appartamento nel patio o in giardino e averle sempre belle e rigogliose

Non tutti sanno che le piante che spesso teniamo al chiuso in determinati mesi dell’anno necessitano di essere spostate in altre zone della stessa regione. La maggior parte delle piante che hai in casa spesso proviene da paesi tropicali.
Necessitano di ambienti caldi e umidi, con temperature che non dovrebbero mai essere inferiori a 20-25 gradi.
È proprio per questo motivo che la maggior parte degli impianti si integra bene negli ambienti domestici.
Con l’arrivo delle cime Temperatura iniziano però a soffrire per il troppo caldo in casa e perché la giusta quantità di umidità di cui hanno bisogno diminuisce.
Puoi evitarlo portandoli fuori in modo che ottengano l’aria e il sole di cui hanno bisogno.
In questo articolo spieghiamo, quando mettere le piante d’appartamento nel patio o in giardino e averle sempre belle e rigogliose.

A partire dalla tarda primavera, quando le temperature notturne si sono stabilizzate tra i 12 ei 14 gradi, è ora di spegnere le piante di casa.
Questo cambiamento è importante, ma bisogna stare attenti perché ogni pianta ha esigenze diverse e il rischio maggiore è rappresentato dalle alte temperature.
Poiché sono stati abituati alle temperature domestiche durante l’inverno, l’esposizione diretta al sole potrebbe causare loro uno shock termico fatale.

Quando mettere le piante d’appartamento nel patio o in giardino e averle sempre belle e rigogliose

Il consiglio è che alla fine di aprile le piante vanno collocate sul balcone o sul terrazzo.
Durante i primi quindici giorni posizionarli in zone ombreggiate e possibilmente al riparo dal vento.
Esponili gradualmente al sole a seconda del tipo.
Dovrebbero ricevere le cure necessarie per svilupparsi bene, senza essere attaccati dai parassiti.
È necessario annaffiarli regolarmente, soprattutto con molta acqua, quando le temperature sono elevate.
Nel campo, le piante non dovrebbero essere fertilizzate, poiché le radici potrebbero essere bruciate.

READ  Russia, il tribunale di Mosca condanna Navalny a due anni e cinque mesi | Oltre mille arresti durante le proteste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *