Se ami lo yogurt, ecco come farlo in casa quasi gratis

Gli amanti dello yogurt hanno sempre paura di non trovare la loro marca e sapore preferiti nel banco refrigerato del supermercato. I veri intenditori vogliono che sia fragrante, denso, molto fresco. Ecco perché scelgono volentieri lo yogurt Greco bianco. E aggiungono miele, cereali, cioccolato, frutta secca o fresca di stagione per il momento. Gli esperti di ProiezionidiBorsa hanno trovato la semplicissima ricetta di Shege Telaku Goseni che modernizza quella vecchia diIlliria.

Con pezzi di frutta o frutta

Ciò che conta nello yogurt industriale è la base, che deve essere morbida, cremosa e dal sapore speciale, del latte fresco. Ma nel tempo gli ingredienti aggiuntivi sono diventati sempre più importanti: possono essere aromi naturali o purè di frutta cotta. Per aggiungere frutta fresca, durante la lavorazione nelle fabbriche, abbassano la temperatura. Lo yogurt è quindi meno salutare, ma più delizioso. In alternativa alla frutta, gli yogurt confezionati “duo” offrono biscotti, cereali, fette di wafer, palline di cacao, mandorle dolci. Opzioni che spesso fanno salire un po ‘troppo la ricevuta. Lo yogurt elettrico una volta era di gran moda. Ma molti si sono arresi, perché era ancora necessario seguire il siero di latte e la “madre” dello yogurt. Doveva essere portato ovunque, anche in vacanza.

Se ami lo yogurt, ecco come farlo in casa quasi gratis

Ma ecco una soluzione sorprendente. Senza yogurt, sieri e polveri. Se ami lo yogurt, ecco come farlo in casa senza alcun costo. Provando questa ricetta spenderai poco più di 1 euro al litro. Acquistando l’industriale spenderete 2,60 euro per il bianco e più di 7,50 euro al litro per quelli arricchiti con un gusto speciale. Occorrono due litri di latte fresco intero e un vasetto da 125 grammi di yogurt bianco. Tutto il latte viene fatto bollire in una grande casseruola sul fuoco. Quando diventa caldo a 37-38 gradi, è necessario spegnerlo, trasferirlo immediatamente dal metallo a un piatto di vetro. Oppure mettilo in un contenitore di plastica, per favorire la fermentazione.

READ  Dovresti sempre tenere questi dati sotto controllo nel tuo conto corrente se non vuoi rischiare di pagarci le tasse

Aggiungere la pentola di yogurt e mescolare bene. Coprire con un piatto, avvolgere in un vecchio maglione e asciugare per sette ore. Quindi conservare in frigorifero. Se lo yogurt risulta troppo liquido per i vostri gusti, versatelo poco a poco attraverso una sottile mussola bianca, sospesa su un pentolino. Scartare il liquido versato e mettere il liquido denso che rimane sopra il tessuto in un barattolo di vetro. Goditi lo yogurt da solo, con miele e noci, o con crusca d’avena e frutta fresca. Tieni un barattolo da parte, da usare per ripetere il processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *