Home / News / Solchi Sperimentali: Una guida alle musiche altre – Il nuovo libro di Antonello Cresti

Solchi Sperimentali: Una guida alle musiche altre – Il nuovo libro di Antonello Cresti

Solchi Sperimentali Una guida alle musiche altre - Antonello Cresti - HamelinProgLa prima guida in italiano alla musica sperimentale e di ricerca!

Solchi Sperimentali: Una guida alle musiche altre è il punto di arrivo di venti anni di ascolti “matti e disperatissimi”, il tentativo di tracciare un percorso che, snodandosi attraverso i circa 300 album recensiti, fornisca una immagine il più ampia possibile di tutti i percorsi sperimentali affrontati dalla “musica giovane” dagli anni sessanta ad oggi. L’idea di “avanguardia” che emerge da queste pagine, lungi da essere polveroso argomento per accademici, è materia palpitante, una sorta di impulso creativo che ha animato e arricchito i percorsi di numerosissimi artisti operanti negli ambiti musicali più vari, dalla psichedelia al jazz rock, passando per il folk, la musica panetnica, arrivando infine a fenomeni come la musica elettronica e il black metal. Una simile volontà di abbattere steccati e barriere è ben espressa anche dal trovare trattati, su queste pagine, musicisti dalle provenienze geografiche più varie e sorprendenti, senza nessuna sudditanza culturale verso il solitamente privilegiato mondo anglofono. Solchi Sperimentali è una straordinaria opportunità per conoscere musiche altre, in gran parte mai affrontate dalla stampa specializzata. Una guida attendibile e, insieme, il diario di una antica, folle, passione.

Per acquistare il libro: http://edizionicrac.blogspot.it/2014/10/ordina-qui-il-nuovo-libro-di-antonello.html

In basso il video di presentazione di Solchi Sperimentali: Una guida alle musiche altre dell’autore Antonello Cresti.

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Omnibus – The Early Years – Un interessante box-set targato The Samurai Of Prog

Dopo aver dato alle stampe ben sei album in poco più di sei anni, The …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *