Sorprendentemente, la BoE sta alzando i tassi, la Turchia li sta abbassando. Il libro si alza, la tracolla per leggerlo

La Turchia guida le coppe

Come previsto, però, la banca centrale turca ha tagliato il costo del denaro per il quarto mese consecutivo, portandolo dal 15% al ​​14%, in linea con le previsioni di ieri. Il tasso ufficiale è sceso di 5 punti percentuali da settembre.

Leggilo di nuovo spalla

il crollo della lira turca dopo il nuovo taglio dei tassi. La valuta ha perso il 3,59% contro il dollaro a 15,36 per dollaro dopo aver toccato un nuovo minimo storico di 15,75 con un calo di oltre il 5%, preparandosi a registrare la peggiore performance annuale dalla crisi finanziaria del 2001. Turco La banca centrale si è allineata da mesi con la politica ultra-espansionista del presidente Recep Tayyip Erdogan, che ha licenziato qualsiasi ministro o banchiere centrale che mettesse in discussione queste scelte. Con la decisione odierna, 16 dicembre, la Banca Centrale ha tagliato il costo del denaro di 7 punti percentuali al di sotto dell’inflazione, che è salita di oltre il 21%. una manovra

Erdogan si mette al riparo

Negli ultimi mesi il crollo della lira è stato fragoroso: all’inizio di settembre si scambiava intorno a 8 contro dollaro e oggi è a quota 15. Per un Paese che dipende in larga misura dalle importazioni per i propri consumi interni, una svalutazione di queste dimensioni si traduce in un’inflazione galoppante e in un drastico calo del potere d’acquisto. Questo spiega la decisione del presidente Erdogan di aumentare del 50% il salario minimo, che passerà da 2.826 a 4.250 lire all’inizio del 2022 (al cambio attuale è di 275 dollari).

READ  SP e PvdA al calcio d'inizio delle elezioni comunali: "Non distogliere lo sguardo, ascolta"

Il maxi aumento serve proprio a contrastare almeno in parte l’effetto della svalutazione sul potere d’acquisto dei turchi, ovvero almeno il 40% dei lavoratori che percepiscono il salario minimo. Il crollo della moneta è stato però così forte che l’aumento non è affatto sufficiente: 4.250 lire al cambio odierno equivalgono a 275 dollari, mentre 2.826 lire a inizio anno. il dollaro USA – era di $ 380.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.