Sport Kort: Hazelhoff nominato dall’associazione di pattinaggio KNSB nel consiglio di amministrazione dell’ISU |  sport

Sport Kort: Hazelhoff nominato dall’associazione di pattinaggio KNSB nel consiglio di amministrazione dell’ISU | sport

Sport Kort: Hazelhoff nominato dall’associazione di pattinaggio KNSB nel consiglio di amministrazione dell’ISU |  sport

Tieniti aggiornato su tutte le novità sportive. Abbiamo allestito pagine sul nostro sito web dedicate alle notizie di calcio, tennis, pattinaggio, sport motoristici, ciclismo e freccette, dove vengono evidenziati i temi più importanti di questi sport. In questa sezione, Sport Kort si occupa principalmente di altri messaggi.

L’associazione di pattinaggio nomina Hazelhoff nel consiglio dell’ISU

14:27: L’associazione di pattinaggio KNSB ha nominato Albert Hazelhoff come candidato per il consiglio di amministrazione del sindacato internazionale di pattinaggio ISU. L’elezione si svolgerà al prossimo Congresso ISU a Phuket, in Thailandia, all’inizio di giugno.

Jan Dijkema è membro del consiglio di amministrazione della federazione ombrello dal 1994. Nel 2016 è stato eletto presidente dell’ISU. Dijkema si dimetterà al prossimo congresso e il KNSB pensa che sia importante avere di nuovo un olandese nel consiglio.

“Siamo stati tra i migliori al mondo nel pattinaggio di velocità su pista lunga per decenni e ora anche nel pattinaggio di velocità su pista corta”, afferma Herman de Haan, direttore del KNSB, sul sito web dell’associazione. „Abbiamo accumulato molte conoscenze, che si riflettono, ad esempio, nell’alta qualità dei tornei internazionali che organizziamo nei Paesi Bassi. Siamo felici di utilizzare questo know-how per sviluppare ulteriormente lo sport del pattinaggio in tutto il mondo. Per questo, è bello avere un olandese esperto nel consiglio di amministrazione dell’ISU.

Fortuna Sittard scatta in avanti Mats Seuntjens per un altro anno

14:25: Fortuna Sittard ha prolungato di un anno il contratto in scadenza dell’attaccante Mats Seuntjens (30). Il club del Limburgo ha anche offerto al portiere Tom Hendriks e al difensore Mike van Beijnen la possibilità di una stagione aggiuntiva.

READ  Rowdy assomiglia a Michael van Gerwen con il suo pluripremiato fringuello zebrato

Seuntjens e Van Beijnen sono arrivati ​​dal club turco Gençlerbirliği due anni fa. Da allora Seuntjens ha giocato 61 partite (15 gol) in Eredivisie con il Fortuna, Van Beijnen gioca in prestito all’FC Den Bosch. Hendriks deve ancora debuttare.

Fortuna ha deciso di non esercitare l’opzione sul contratto di Richie Musaba. L’Eredivisie numero 15 continuerà a discutere di un contratto più lungo con il centrocampista.

La FIFA impone pesanti sanzioni a Senegal e Nigeria

14:23: La federazione calcistica mondiale FIFA ha imposto pesanti sanzioni a Senegal e Nigeria dopo le precedenti interruzioni nelle partite degli spareggi di qualificazione ai Mondiali. Il Senegal, che si è qualificato per la fase finale in Qatar, è multato di 170mila euro e dovrà giocare la prossima partita in casa senza pubblico.

L’Egitto aveva sporto denuncia alla FIFA dopo la partita decisiva contro il Senegal. Si dice che ci sia stato un comportamento razzista da parte dei fan senegalesi, un autobus della delegazione egiziana sarebbe stato attaccato e al fuoriclasse Mohamed Salah è stato severamente impedito di prendere un rigore perché i raggi laser erano puntati su di lui.

La Nigeria è multata di circa 150.000 euro e deve anche giocare una partita senza pubblico. Dopo che l’1-1 contro il Ghana non è bastato alla Nigeria per qualificarsi ai Mondiali, sono scoppiati disordini con i fan arrabbiati.

Simon Yates punta alla vittoria del Giro d’Italia dopo il podio del 2021

13:11: Il britannico Simon Yates è pienamente impegnato per la vittoria assoluta del Giro d’Italia che inizierà sabato. Il suo team Team Bike Exchange-Jayco dice che la squadra è pronta per il round di Yates. L’anno scorso, il 29enne alpinista è arrivato terzo dietro a Egan Bernal e Damiano Caruso.

READ  Vettel prima della sua ultima gara in Italia: "Proverò tutte le emozioni"

Un comunicato stampa del team Yates chiarisce che la squadra è completamente concentrata sul percorso del Giro d’Italia. I campioni americani e italiani a cronometro Lawson Craddock e Matteo Sobrero assisteranno Yates nelle fasi pianeggianti. Gli australiani Damien Howson e Lucas Hamilton assistono il britannico in montagna. La squadra è completata dal capitano di strada Michael Hepburn, Callum Scotson e Chris Juul-Jensen.

“Sono appena arrivato terzo al Giro delle Asturie. Le mie due vittorie di tappa lì hanno confermato che avevo una buona preparazione”, ha detto Yates al sito web del suo team. “Ricordo ancora la celebrazione sul podio dell’anno scorso, non sarebbe male farlo di nuovo”.

Quick-Step Alpha Vinyl con Cavendish e tre belgi al Giro

12:05: La squadra di ciclismo belga Quick-Step Alpha Vinyl si presenterà alla fine di questa settimana con Mark Cavendish alla partenza del Giro d’Italia. La squadra belga porterà al Giro d’Italia tre belgi: Pieter Serry, Bert Van Lerberghe e Mauri Vansevenant.

Cavendish sarà affiancato durante il Giro anche dal danese Michael Mørkøv, dall’italiano Davide Ballerini, dall’inglese James Knox e dallo svizzero Mauro Schmid.

“Abbiamo una buona squadra all’inizio con Mark come leader per le tappe pianeggianti. Ha già vinto molte tappe del Giro e può contare su corridori forti che lo aiutano negli sprint frenetici. Per le altre tappe guardiamo giorno per giorno, lottando per ogni opportunità e vedendo ciò che è possibile”, ha affermato il ds Davide Bramati.

Cavendish ha partecipato per l’ultima volta al Giro d’Italia nel 2013, che inizia venerdì.

I Warriors portano alle semifinali dei playoff NBA

07:38: I giocatori di basket dei Golden State Warriors passano in vantaggio contro i Memphis Grizzlies nelle semifinali dei playoff NBA (Western Conference). I Warriors hanno vinto la prima partita, giocata a Memphis, per 1 punto: 117-116.

READ  Gruppo Salcef, nuovi contratti in Italia per 150 milioni di euro

Klay Thompson è stato decisivo con una tripla a 36 secondi dalla fine. “Una vittoria importante per noi per iniziare la serie e poi prendere il comando in casa. E ora dobbiamo giocare in modo più economico in Gara 2”, ha detto Stephen Curry, che ha firmato per 24 punti.

Jordan Poole ha guidato i Warriors con 31 punti, mentre Jaren Jackson Jr. e Ja Morant con i Grizzlies hanno segnato rispettivamente 33 e 34.

I Warriors sono diventati campioni nel 2015, 2017 e 2018.

Nella Eastern Conference, i Milwaukee Bucks hanno preso il comando contro i Boston Celtics. I Bucks hanno vinto Gara 1, a Boston, 101-89. L’anno scorso, i Bucks hanno vinto il titolo battendo in finale i Phoenix Suns.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *